€ 17.64€ 18.00
    Risparmi: € 0.36 (2%)
Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Che cos'è la scienza. La rivoluzione di Anassimandro

Che cos'è la scienza. La rivoluzione di Anassimandro

di Carlo Rovelli


Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Tutte le civiltà umane hanno sempre pensato che il mondo fosse fatto di Cielo sopra e Terra sotto. Tutte, eccetto una. Per i Greci la Terra era un sasso che galleggia nello spazio; sotto la Terra non c'era altra terra, né tartarughe, né le gigantesche colonne di cui parla la Bibbia. Come hanno fatto i Greci a comprendere che la Terra è sospesa nel nulla? Chi lo ha capito e come? È di questa straordinaria «rivoluzione scientifica» di Anassimandro che l'autore ci parla, e che Karl Popper ha definito «una delle idee più audaci, rivoluzionarie e portentose dell'intera storia del pensiero umano". E del conflitto che ha aperto, che ancora brucia. E della natura del pensiero scientifico, della sua capacità critica e ribelle, della forza con cui sovverte l'ordine delle cose e la nostra immagine del mondo; di un sapere scientifico estremamente efficace e «sbagliato» al tempo stesso, come ci insegna la fisica del xx secolo. Parlare di Anassimandro è riflettere su cosa significhi la rivoluzione scientifica aperta da Einstein.

Tutti i libri di Carlo Rovelli

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Che cos'è la scienza. La rivoluzione di Anassimandro acquistano anche La Siberia allo specchio. Storie di viaggio, rifrazioni letterarie, incontri tra civiltà e culture di A. Mingati (a cura di) € 12.00
Che cos'è la scienza. La rivoluzione di Anassimandro
aggiungi
La Siberia allo specchio. Storie di viaggio, rifrazioni letterarie, incontri tra civiltà e culture
aggiungi
€ 29.64


Ultimi prodotti visti