€ 9.35€ 11.00
    Risparmi: € 1.65 (15%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Conversazione in Sicilia

Conversazione in Sicilia

di Elio Vittorini


Disponibilità immediata

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

"In nessun libro recente il dolore e l'angoscia, il dato umano che è all'origine della creazione, sono apparsi così evidenti... "Conversazioni in Sicilia" ha un valore assoluto di allegoria, unica allegoria possibile del sentimento, discorso in cui gli uomini e le cose portano segni a noi familiari e tuttavia sono sempre molto remoti, oltre i limiti della cronaca." (Giaime Pintor)

I libri più venduti di Elio Vittorini

Tutti i libri di Elio Vittorini

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Conversazione in Sicilia acquistano anche Il sentiero dei nidi di ragno di Italo Calvino € 9.35
Conversazione in Sicilia
aggiungi
Il sentiero dei nidi di ragno
aggiungi
€ 18.70

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Libro su cui riflettere, 11-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
La prima volta che l'ho letto l'ho trovato noioso, ma successivamente mi sono documentata e ho scoperto il prondo simbolismo. Ora posso dire che continua a essere pesante, ma lo apprezzo molto di più.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Diciamo che ho letto di meglio, 02-02-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Delusione totale Conversazione in Sicilia, dopo circa una trentina pagine non ne potevo già più ed ero tentato di abbandonarlo, troppo illusorio e pieno di simboli tra le pagine, non accade mai niente e non riesco a esautorare le conversazioni ermetiche tra i protagonisti (troppe domande nel nulla senza risposta) ho dovuto sforzarmi per finirlo, ma l'impressione che ho tratto (non il dado) è pessima, forse Vittorini non fa per me (dico che è il suo secondo che leggo e che non mi ha arrizzato per niente). I personaggi del romanzo, i luoghi, i pensieri, sono solo puzzette di un passato "statico" che non trova alcun riscontro con l'attualità. Ne scaturisce una lettura distante e per niente piacevole. Anche come romanzo antifascista piuttosto innocuo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Profondo, forse troppo, 24-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Più che un romanzo, una interminabile sequenza di scene e personaggi surreali. Alcuni passaggi sono bellissimi, colmi di significato e momenti di riflessione profonda. Diciamo che mi attendevo qualcos'altro da questo romanzo. Non di più, sicuramente, semplicemente altro. Pensavo di leggere una vicenda di cui la Sicilia fosse più che un semplice personaggio di fondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Viaggio mistico, 13-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo che coincide con un viaggio alla ricerca delle proprie origini, ormai troppo lontane. Nel libro si coglie la voglia e la necessità di Silvestro - il protagonista - di allontanarsi dalla città delle grandi industrie, per riassaporare l'entroterra siciliano, marchiato da miti e credenze. Vittorini è capace di tenere vigile l'attenzione del lettore, creando una trama mistica, resa attraverso botta e risposta dialogici molto immediati. Un classico moderno da leggere..
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Conversazione in Sicilia, 09-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro difficile, con un personaggio, Silvestro, lacerato e preoccupato per le vicende che lo circondano, in un'Italia fascista e alla deriva. L'incontro con la madre, "con un mondo ancora puro e libero dalle offese del mondo", porterà sollievo e la convinzione che la resistenza è l'unico modo per essere liberi. Profondamente simbolico, va letto con concentrazione per essere compreso e poter dare una propria interpretazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Conversazione in Sicilia (11)


Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti