€ 17.00€ 17.90
    Risparmi: € 0.90 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata
Ordina entro 20 ore e 43 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo venerdì 30 luglio. Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Controcorrente

Controcorrente

di Matteo Renzi

  • Editore: Piemme
  • Collana: Saggi PM
  • Data di Pubblicazione: luglio 2021
  • EAN: 9788856675702
  • ISBN: 8856675706
  • Pagine: 272
  • Formato: rilegato
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

All'inizio del 2021 abbiamo aperto una crisi di governo in piena pandemia. Ci hanno definito pazzi e irresponsabili ma noi pensavamo giusto e necessario per l'Italia cambiare passo sui vaccini, sull'economia, sul futuro. Oggi sono più convinto di prima. L'ho fatto e lo rifarei, dunque, senza alcun dubbio. Sono convinto che il nostro gesto abbia aiutato in modo decisivo l'Italia a svoltare. Grazie al nostro coraggio e all'arrivo di Mario Draghi, il Paese e più forte di prima. E tuttavia avverto la responsabilità di raccontare, confidare, illustrare ciò che è accaduto in queste settimane, per chi davvero vuole conoscere, giudicare e criticare le nostre scelte. Ma voglio farlo partendo dalle ragioni profonde che ci hanno mosso, non dalla verità preconfezionata degli slogan, dei tweet, dei titoli acchiappa consenso. Ciò che è avvenuto non è una sconfitta della politica, ma il capolavoro di una politica che vive di idee e non si piega alla logica dei sondaggi e degli influencer. Di una politica capace di essere controcorrente. Siamo andati controcorrente per realizzare questa svolta. Controcorrente, contro tutti. Ma nel mondo che cambia ci sarà sempre più bisogno di persone capaci di andare controcorrente». Un libro coraggioso, ricco di passione, aneddoti e retroscena, ma soprattutto di una visione capace di squarciare il conformismo a cui troppo spesso siamo stati abituati.

Per molti aspetti Matteo Renzi più di ogni altro politico italiano può rivendicare il fatto di essere controcorrente. Ha avuto la forza e la capacità politica per far fuori l’uomo più popolare d’Italia in nome delle esigenze del Paese, senza guardare i sondaggi. Ha lottato per anni contro le fakenews, le diffamazioni, le aggressioni giudiziarie. Ha affrontato a schiena dritta e a testa alta tutte le polemiche, dalle banche all’Arabia Saudita passando per il Jobs Act e tutto ciò che negli anni gli hanno vomitato contro. Ha manifestato posizioni visionarie e in controtendenza sui temi della sostenibilità ambientale, delle politiche per il lavoro, della sanità, della cultura. In un periodo in cui si insegue il consenso e si contano i follower questo saggio, il libro più sentito e gridato di Renzi, è un invito rivolto soprattutto ai più giovani a essere liberi, a uscire dal gregge, ad avere il coraggio di rischiare.