€ 6.75€ 9.00
    Risparmi: € 2.25 (25%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Contro l'identità

Contro l'identità

di Francesco Remotti


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Laterza
  • Collana: Economica Laterza
  • Edizione: 7
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2001
  • EAN: 9788842064299
  • ISBN: 8842064297
  • Pagine: 108
  • Formato: brossura
  • Ean altre edizioni: 9788842048886

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Laterza Economica

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

"Cento pagine divulgative di uno scrittore affascinante e antropologo di qualità, per smontare un valore forte della nostra cultura: la rivendicazione di sé - etnica, politica, religiosa, localistica - che fissa il confine tra noi e gli altri." (Ferdinando Albertazzi, "Tuttolibri") Francesco Remotti (1943) è professore ordinario di Antropologia culturale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Torino. Ha condotto ricerche etnografiche tra i Banande del Kivu (Repubblica Democratica del Congo) e dal 1979 al 2004 ha diretto la Missione Etnologica Italiana in Africa Equatoriale (Ministero degli Affari Esteri).

Tutti i libri di Francesco Remotti

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Contro l'identità acquistano anche Dalla multicultura all'intercultura. Spazi e strumenti geografici di Nicoletta Varani € 27.20
Contro l'identità
aggiungi
Dalla multicultura all'intercultura. Spazi e strumenti geografici
aggiungi
€ 33.95

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Contro l'identità, 08-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
L' identità non è un rigido dato immutabile, ma è fluida, un processo sempre in divenire, in cui continuamente ci si allontana dalle proprie origini, come il figlio che lascia la casa dei genitori, e ci si ritorna col pensiero e col sentimento; qualcosa che si perde e si rinnova, in un incessante spaesamento e rientro. Da leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti