€ 14.25€ 15.00
    Risparmi: € 0.75 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Le consapevolezze ultime

Le consapevolezze ultime

di Aldo Busi

Carta docenteAcquistabile la Carta del docente

Trama del libro

Le consapevolezze ultime di Aldo Busi è una riflessione del grande scrittore sul tempo che scorre, su quello che siamo inesorabilmente diventati e su tutto quello che c’è al di là di noi, delle terre che abitiamo, delle vite che viviamo e per questo, anche se non sono nostre, non sono meno vere. Partendo dalle tragedie degli sbarchi e delle esistenze che attraversano il Mediterraneo, dalle guerre terribili che attanagliano mezzo mondo, Busi fa una riflessione diversa sull’indifferenza degli sguardi dei presenti, di chi si siede a tavola con lui, di chi è immerso in un mondo di finto potere, troppo occupato per soffermarsi sugli altri, su chi ci chiede aiuto e noi ignoriamo o, meglio, disprezziamo. La società si basa su chi ha denaro e forza e l’arroganza di chi è così, ma anche di chi gli gira intorno, colpisce Aldo Busi ad una cena a cui è invitato. I suoi commensali sono talmente ipocriti e arroganti da offendere lo scrittore nella sua più profonda dignità ed essenza. Non vuole vivere in un mondo così o meglio vuole vivere davvero, non vuole limitarsi ad esistere. E vivere per lui vuol dire scrivere e non smettere di guardare davvero, di tendere la mano a chi ha bisogno di noi, di sviluppare quell’empatia che ci permette di ricordarci di chi siamo, ma anche dell’esistenza degli altri. Le consapevolezze ultime è un racconto, una riflessione, quasi una sorta di memoir, sapendo che la giovinezza c’è già stata, ma l’autore la sente ancora vicino a lui, in un anelito di vita e in un bisogno di sguardi.