€ 11.87€ 12.50
    Risparmi: € 0.63 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

Colloqui con Mussolini

di Emil Ludwig

  • Editore: Castelvecchi
  • Collana: Storie
  • Traduttore: Gnoli T.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2018
  • EAN: 9788832824322
  • ISBN: 8832824329
  • Pagine: 108
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Mussolini si è aperto a un unico interlocutore straniero: lo scrittore tedesco Emil Ludwig. I loro incontri, che hanno luogo nella sala del Mappamondo di palazzo Venezia, a Roma, tra il 1929 e il 1932, disegnano il ritratto di un dittatore risoluto, che ha eliminato ogni avversario interno e sembra preoccupato di modernizzare il Paese e contribuire alla pace europea. Per la prima e ultima volta, in un téte-à-téte con una persona che contesta sue idee, Mussolini apre uno squarcio sulla sua vita privata, sui suoi modelli e la sua visione del mondo, in una fusione veramente sorprendente di verità e menzogna. Nel 1933, un anno dopo la pubblicazione dei Colloqui, il Duce tenterà di bloccare la diffusione del libro, in cui aveva forse detto troppo.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Un documento eccezionale, 07-03-2012, ritenuta utile da 6 utenti su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
Arricchito da una prefazione di Indro Montanelli, il libro in questione è la raccolta dei colloqui avvenuti tra il bravo giornalista (ebreo) Emil Luwig e Benito Mussolini, avvenuti nel 1932. Ludwig che ha intervistato alcune tra le più grandi personalità del Novecento, mette a fuoco gli obiettivi dichiarati dall'allora dittatore italiano alla guida del fascismo, che serve da chiave di lettura per apprendere e comprendere meglio il fascismo e il suo capo carismatico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO