€ 54.40€ 64.00
    Risparmi: € 9.60 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Codice penale e leggi complementari. Codice Zanardelli

Codice penale e leggi complementari. Codice Zanardelli

di R. Marino, R. Petrucci (a cura di)


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Sconti Potenti! Università  e Professionale

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Questo Volume riporta oltre al Codice Penale e alle Leggi complementari vigenti, il testo del primo codice penale dell’Italia Unita, che portò il nome del Ministro della Giustizia Giuseppe Zanardelli, promulgato il 30 giugno 1889 nella versione originaria. Questa scelta si propone a tutti coloro che intendono approfondire lo studio del diritto penale attraverso la sua evoluzione storica.
Quest’Opera riporta gli articoli del Codice penale del 1889 senza commento per consentire agli aspiranti magistrati, nonché agli altri concorsisti, di consultare liberamente, in sede di prova scritta, i codici del Regno d’Italia.
Per quanto riguarda la normativa complementare si riporta un’ampia selezione di norme speciali sulle principali materie regolate dal diritto penale quali: Aborto, Adozione, Ambiente, Amnistia, Antichità e Belle Arti, Armi, Associazioni vietate, Banca e Borsa, Blocco stradale, Cattura ostaggi, Circolazione stradale, Collaboratori di giustizia, Contrabbando, Controlli per arresti domiciliari (braccialetto elettronico), Crimine organizzato transnazionale, Depenalizzazione, Diritto d’autore, Discriminazione razziale, etnica e Religiosa, Divorzio, Documentazione falsa, Doping, Edilizia e Urbanistica, Fallimento, Giuoco e Scommesse, Indulto, Infortuni sul lavoro, Inquinamento, Mafia, Maltrattamento di animali, Mandato di arresto europeo, Mercenari, Ordine pubblico, Pedofilia, Polizia di Stato, Privacy, Procreazione assistita, Prostituzione, Pubblica Sicurezza, Responsabilità enti, Riciclaggio, Rifiuti, Segreto di Stato, Sequestro di persona ed Estorsione, Società, Stampa, Stranieri e Apolidi, Stupefacenti e Aids, Terrorismo, Trapianti di organi, Usura, Vendite piramidali, Violazione delle sanzioni applicate dal giudice di pace, Violazioni finanziarie e Tributarie.
Tra le tante novità riportate in questa edizione, sono importanti da segnalare: la L. 15-2- 2012, n. 12 in materia di criminalità informatica; la L. 27-1-2012, n. 3 in tema di usura e di estorsione; il D.L. 25-1-2012, n. 2, in materia ambientale; il D.L. 24-1-2012, n. 1, recante disposizioni per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività - cd. Decreto cresci-Italia; il D.L. 29-12-2011, n. 216, conv. in L. 24-2-2012, n. 14 - cd. Milleproroghe; il D.L. 6 -12-2011, n. 201, conv. in L. 22-12-2011, n. 214 recante disposizioni per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici - cd. Decreto salva-Italia; il D.Lgs. 15-11-2011, n. 195 di modifica della disciplina antimafia; la L. 12 novembre 2011, n. 183 - Legge di stabilità 2012; il D.Lgs. 19-10-2011, n. 185 recante norme in tema di sicurezza degli impianti nucleari; il D.Lgs. 14-9-2011, n. 162 in materia di inquinamento; il D.Lgs. 6-9-2011, n. 159 che opera una riorganizzazione della normativa antimafia e delle misure di prevenzione; il D.Lgs. 1-9-2011, n. 150 recante modifiche in tema di depenalizzazione, di stranieri, di stupefacenti e di usura.


Ultimi prodotti visti