€ 17.48€ 18.60
    Risparmi: € 1.12 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il club degli incorreggibili ottimisti

Il club degli incorreggibili ottimisti

di Jean-Michel Guenassia


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Salani
  • Traduttore: Bruno F.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2010
  • EAN: 9788862562102
  • ISBN: 8862562101
  • Pagine: 701
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Parigi, 1959. Sono anni vertiginosi: la Seconda guerra mondiale è finita da troppo poco tempo per essere Storia, la guerra d'Algeria segna le vite dei francesi d'oltremare. Michel Marini, undici anni, figlio di immigrati italiani, esce dall'infanzia e si affaccia a un'adolescenza inquieta e piena di emozioni. Vagabonda per il quartiere, si ritrova con gli amici a giocare a calcio balilla; un giorno entra in un bistrò, il Balto. E attratto da una stanza sul retro dove si ritrova un gruppo di uomini, che parlano un francese a volte approssimativo e portano dentro di sé storie e passioni sconosciute. Sono profughi dei Paesi dell'Est, uomini traditi dalla Storia, ma visionari che ancora credono nel comunismo. Incorreggibili ottimisti. Frequentare il Balto vuol dire scoprire il mondo. Michel cresce con Igor, Leonid, Imre, Pavel, Tibor, Sasa; impara a conoscere l'amicizia, l'amore, la complessità degli ideali. Nel retro di un bistrò si litiga, si beve, si gioca a scacchi, si raccontano barzellette su Stalin, si offre se stessi e le proprie storie, storie terribili di esilio che si intrecciano sullo sfondo di un decennio epocale, tra filosofia e rock'n'roll, Sartre e Kessel, la conquista dello spazio e l'inizio della Guerra fredda.

I libri più venduti di Jean-Michel Guenassia

Tutti i libri di Jean-Michel Guenassia

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il club degli incorreggibili ottimisti acquistano anche Cane bianco di Romain Gary € 12.00
Il club degli incorreggibili ottimisti
aggiungi
Cane bianco
aggiungi
€ 29.48

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 5 recensioni)

4Romanzo di iniziazione, 25-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
è malinconico, ma è una bella storia. Interessante il periodo storico in cui si svolge, il novecento della guerra fredda. I protagonisti sono così ben costruiti che anche nella tristezza delle loro sorti si può notare un po' di ottimismo. Una Parigi intellettuale e vitale che raccoglie orfani di un'Europa orientale vittime di un comunismo totalitario. Si parla di utopie, di leggende e di uomini con il peso delle loro storie che sono racchiuse nel il club degli incorreggibili ottimisti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Consigliatissimo, 21-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo di formazione, romanzo storico, poliziesco... Le categorie in questo caso dicono poco. Un libro di quasi 700 pagine che si vorrebbe non finisse mai. Jean Michel Guenassia ci racconta un bel pezzo di storia visto dagli occhi di un ragazzino e con la presenza di una serie di personaggi memorabili: non avevano niente, non erano niente, erano vivi
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un buon libro, 09-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sono stata catturata dal titolo, che è davvero invogliante. E in effetti, il libro incuriosisce dalla prima all'ultima pagina, che pare non arrivare mai, vista la lunghezza, ma la si raggiunge scorrevolmente leggendo una storia che non stanca e che caratterizza benissimo tante storie diverse, che non si confondono l'una con l'altra. Anche i riferimenti storici aggingono spessore all'intera trama, e il protagonista è vero è un po' sfigato però forse la vicenda non avrebbe avuto lo stesso finale se lui fosse stato diverso: il carattere è perfetto per il ruolo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Il club degli incorreggibili ottimisti, 02-04-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Un dono fattomi un mese fa per il mio compleanno da parte di mia madre. E' un romanzo di formazione un pò troppo lineare e il giovane protagonista è un pò troppo sfigato.
Alla fine si rivela un libro a tema contro lo stalinismo, però scritto da uno che credo sia di sinistra.
Ma se devo consigliare un romanzo contro lo stalinismo e scritto in anni recenti, non da un internato, allora è mille volte meglio "Europe Central, " by William T. Vollmann - Strade Blu Mondadori, che tratta anche il nazismo, la musica classica e mille altre cose, e che ho trovato un capolavoro.
Invece di questo sicuramente Club prevedo ci sarà il seguito...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Il club degli incorreggibili ottimisti, 23-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi incuriosiva parecchio il titolo, e così l'ho comprato... Ma è stata un'intuizione davvero fortunata.
E' proprio un bel libro, di ampio respiro... Con belle ricostruzioni storiche e sociali... Sospeso tra ironia e malinconia, fra un lieto fine che non arriva e una speranza che non abbandona mai.
Ci sono personaggi bellissimi, di quelli che sai già che ti mancheranno un po'... Di cui vorresti conoscere il destino, sapere se in qualche modo se la sono cavata.
Ognuno ha una vita divisa in due... Un prima e un dopo... E la sfida quotidiana è proprio la ricerca di un equilibrio.
Ecco... Ci sono tante storie... Sono troppe quelle che restano irrisolte, ci sono troppi cerchi che non si chiudono... Probabilmente è una scelta precisa dell'autore, ma un piccolo senso di incompiutezza inevitabilmente resta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti