€ 10.35€ 10.90
    Risparmi: € 0.55 (5%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Quantità:

Disponibile in altre edizioni:

La città delle ossa
€ 9.45 € 18.90
Normalmente disponibile in 11/12 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La città delle ossa

La città delle ossa

di Michael Connelly


  • Editore: Piemme
  • Collana: Pickwick
  • Traduttore: Castagnone M.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2015
  • EAN: 9788868367800
  • ISBN: 8868367807
  • Pagine: 400
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Per il detective Harry Bosch della polizia di Los Angeles un caso irrisolto è una ferita aperta. Per questo, quando sulle colline intorno a Hollywood riaffiorano le ossa di un bambino, ucciso brutalmente venti anni prima, Bosch sente di dover scoprire l'assassino a ogni costo. Con un'indagine difficile, che porta alla luce storie sepolte da tempo, Bosch riesce a scoprire l'identità del bambino e a ricostruire la vita spezzata. Sfidando l'indifferenza della polizia, già pronta ad archiviare il caso e lottando contro i fantasmi che quella vicenda suscita in lui, Bosch annaspa tra indizi contraddittori, finché, in un crescendo di colpi di scena, la verità viene a galla. In tutto il suo inimmaginabile orrore.

I libri più venduti di Michael Connelly

Tutti i libri di Michael Connelly

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 7 recensioni)

4Finalmente giustizia, 02-07-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa volta il grande Harry Bosch si trova di fronte a un caso molto difficile: cercare di dare un nome e una storia allo scheletro di un bambino, ucciso verosimilmente vent'anni prima della sua scoperta. Attraverso una lunga serie di indagini che spesso portano su false piste, il detective riuscirà nell'impresa in cui si è ostinatamente buttato e darà finalmente pace a un innocente maltrattato dalla vita. La lettura è scorrevole, la storia ben strutturata, quindi ne consiglio la lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La città delle ossa, 26-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' il secondo libro che leggo di Connolly, autore che avevo ignorato in passato, del quale avevo in precedenza letto un solo libro - senza ricavarne peraltro molto entusiasmo. Ignoravo la serie del suo protagonista, Harry Bosch, il cui nome per intero - non si fosse colto l'omaggio al grande pittore - suona come Hyronimus Bosch. Dunque non posso azzardare un giudizio globale. Devo dire che a un certo punto temevo di avere di fronte la più recente delle formule del thriller, quella del detective alle prese con le analisi chimiche, ecc. Dei resti di un delitto. E invece... A un certo punto mi sono reso conto che l'autore aveva disposto l'ordine delle regole del genere, ma non per applicarle pedissequamente, bensì per violarle e di conseguenza spiazzare il lettore con deviazioni della storia rispesso alla sua evoluzione secondo una prevedibile scansione. L'uso del colpo di scena a ripetizione non serve quindi a creare un meccanismo accelerato e sussultorio, per intenderci: da luna park degli orrori, quanto piuttosto a mettere in crisi le nostre certezze sullo statuto narratologico dei gialli e più in generale a toccare - sia pure in controluce e in sordina - grandi tematiche quali la giustizia, l'aldilà, il senso della vita umana. Più che la spannung e il disvelamento, Connelly usa l'anticlimax e la disillusione delle aspettative. Più che sciogliere un nodo narrativo, ce ne mostra l'ambivalenza ontologica e l'inconsistenza di un suo eventuale fondamento etico.
Libro molto "noir", ma soprattutto con una sorprendente capacità di scavare negli angoli dei personaggi e del loro tempo con una pensosa intransigenza alla Durrenmatt.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3La città delle ossa, 09-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Connelly è Connelly, ma non sempre questo è un ventaggio... Nel complesso è un buon thriller, ma questo scrittore ci ha abituati a molto meglio di così! Classico poliziesco con trama solida, ben caratterizzato l'investigatore Harry Bosch, sempre in bilico fra giustizia e tenebra, scrittura fluida e scorrevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3C'è di meglio, 11-01-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Do un giudizio di sufficienza a questo romanzo, sicuramente al di sotto delle aspettative. L'ho trovato piuttosto semplicistico, senza colpi di scena e con alcuni punti non del tutto chiariti. L'aggettivo più indicato è scontato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Ben fatto !, 05-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E' il primo libro che leggo di questo autore, ma devo ammettere che mi ha molto colpito in positivo. Colpi di scena, sentimento... Si entra nella vita privata del protagonista. Davvero un bel libro, da leggere !
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La città delle ossa (7)


Ultimi prodotti visti