€ 14.70€ 15.00
    Risparmi: € 0.30 (2%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Il cibo degli dei. Diritto, religioni, mercati alimentari

Il cibo degli dei. Diritto, religioni, mercati alimentari

di Antonio Fuccillo


Disponibilità immediata
  • Editore: Giappichelli
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2016
  • EAN: 9788892102491
  • ISBN: 8892102494
  • Pagine: X-140
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il cibarsi viene efficacemente definito come uno “dei gesti antropologicamente più densi”. Quando ci si nutre, infatti, ci si conforma ad una ritualità radicata nel tempo e trasmessa attraverso i canali di comunicazione e le stratificazioni tipiche delle tradizioni culturali e religiose. Le modalità dell’alimentazione di un popolo sono certamente una parte fondamentale della cultura dello stesso, ed è perciò che tali comportamenti sono intrisi di matrici di senso capaci di condizionare le abitudini e quindi le scelte delle persone anche sul mercato e nel mercato. L’interesse del giurista su tale tematica è legato alla caratterizzazione dell’alimentarsi come diritto al cibo e diritto sul cibo. Le religioni svolgono in tale prospettiva un ruolo decisivo. Esse producono canoni alimentari frutto delle loro tradizioni e liturgie che si traducono a volte in meri consigli ma più spesso in precetti di obbligatoria osservanza per il fedele. Sono quindi regole, per l’appunto “canoni”, criteri di vita condotta armoniosamente quale “arte di stare al mondo”. Il diritto ad alimentarsi secondo la propria fede è esercizio del fondamentale diritto di libertà religiosa, si può infatti parlare opportunamente di una libertà religiosa alimentare. Direttamente connesso al problema del cibo vi è quello ecologico, non solo di ecologia ambientale ma anche di “ecologia umana”. Il protagonismo delle fedi religiose nel mondo di oggi pone all’attenzione che il fenomeno religioso è base e motore delle culture dei popoli. Occorre quindi sviluppare una proficua collaborazione tra il prodotto degli ordinamenti religiosi, intesi ancora una volta come “matrici di senso”, e gli ordinamenti civili. Religioni, stati e mercati, alleati quindi nella promozione di un nuovo “mangiare etico”. Il cibo degli dei, dunque, ove gli “dei” sono i suggeritori, gli ispiratori ed i consiglieri delle condotte alimentari dei fedeli, e non più i dispensatori delle “messi”.

Tutti i libri di Antonio Fuccillo


Ultimi prodotti visti