€ 9.35€ 11.00
    Risparmi: € 1.65 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Chiara di Assisi. Elogio della disobbedienza
€ 11.00 € 9.35
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Chiara di Assisi. Elogio della disobbedienza
€ 17.50 € 8.75
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Chiara di Assisi. Elogio della disobbedienza

Chiara di Assisi. Elogio della disobbedienza

di Dacia Maraini


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Vintage
  • Data di Pubblicazione: maggio 2014
  • EAN: 9788817074674
  • ISBN: 8817074675
  • Pagine: 253
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

È la storia di un incontro, questo libro intimo e provocatorio: tra una grande scrittrice che ha fatto della parola il proprio strumento per raccontare la realtà e una donna intelligente e volitiva a cui la parola è stata negata. Non potrebbero essere più diverse, Dacia Maraini e Chiara di Assisi, la santa che nella grande Storia scritta dagli uomini ha sempre vissuto all'ombra di Francesco. Eppure sono indissolubilmente legate dal bisogno di esprimere sempre la propria voce. Chiara ha dodici anni appena quando vede "il matto" di Assisi spogliarsi davanti al vescovo e alla città. È bella, nobile e destinata a un ottimo matrimonio, ma quel giorno la sua vita si accende del fuoco della chiamata: seguirà lo scandaloso trentenne dalle orecchie a sventola e si ritirerà dal mondo per abbracciare, nella solitudine di un'esistenza quasi carceraria, la povertà e la libertà di non possedere. Sta tutta qui la disobbedienza di Chiara, in questo strappo creativo alle convenzioni di un'epoca declinata al maschile. Perché, ieri come oggi, avere coraggio significa per una donna pensare e scegliere con la propria testa, anche attraverso un silenzio nutrito di idee. In questo racconto, che a volte si fa scontro appassionato, segnato da sogni e continue domande, Dacia Maraini traccia per noi il ritratto vivido di una Chiara che prima è donna, poi santa dal corpo tormentato ma felice: una creatura che ha saputo dare vita a un linguaggio rivoluzionario e superare le regole del suo tempo...

Tutti i libri di Dacia Maraini

Acquistali insieme

Chiara di Assisi. Elogio della disobbedienza
aggiungi
Tra poco è Natale. Storie, leggende e tradizioni natalizie giorno per giorno. Il grande Calendario dell'Avvento per la famiglia. Ediz. a colori
aggiungi
€ 24.65

Voto medio del prodotto:  2 (2 di 5 su 2 recensioni)

3Racconto molto femminile, 23-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo racconto la donna è messa in primo piano, e si va alla ricerca delle particolarità che hanno convinto Chiara a seguire uno stile di vita puramente essenziale. L'autrice sottolinea come una scelta così profonda da parte di una donna, soprattutto in un periodo in cui le donne erano considerate inferiori agli animali, l'abbia portata ad essere rispettata. La Maraini ha dato una visione diversa di Chiara, non più come ombra di Francesco, ma come essere pensante, con idee molto rivoluzionarie che devono essere comunque rispettate.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1Una delusione, 04-12-2013, ritenuta utile da 7 utenti su 14
di - leggi tutte le sue recensioni
Sono un grande ammiratore di Dacia Maraini e un suo lettore fedele.
In lei ho sempre apprezzato una penna tutta al femminile, una grande capacità di trasporto durante la lettura, ma soprattutto una scrittura pulita e scorrevole, insomma una grande scrittrice. Tutto questo fino alla lettura di questo libro su Santa Chiara. Mi ha incuriosito sin dall'inizio l'idea di leggere uno scritto della Maraini su una figura così mistica e allo stesso poco nota per quanto riguarda la sua vita. Ma sono rimasto sconcertato e arrabbiato per tutto il veleno che riesce a sputare nei confronti della Chiesa e del magistero.
Ciò che più mi ha "offeso" è il suo giudicare una scelta di vita claustrale come quella di Chiara d'Assisi con una mentalità esclusivamente mondana. La sua mancanza di fede diventa, in questo libro, arrogante e banale. Che grande delusione...
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti