€ 10.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

La certosa di Parma
La certosa di Parma(2019 - brossura)
€ 11.87 € 12.50
Disponibilità immediata solo 1 pz.
La certosa di Parma
La certosa di Parma(2016 - brossura)
€ 8.80 € 11.00
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La certosa di Parma

La certosa di Parma

di Stendhal

  • Editore: Garzanti
  • Collana: I grandi libri
  • Edizione: 20
  • Traduttore: Tadini E.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2007
  • EAN: 9788811360421
  • ISBN: 8811360420
  • Pagine: XVIII-402
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Ambientate in un un'Italia ottocentesca in parte fantastica, in parte reale, le avventure di Fabrizio del Dongo si snodano in una serie di incontri e peripezie al termine dei quali si trova il luogo del silenzio, lo spazio simbolico dell'isolamento e della rinuncia: la Certosa di Parma. È un romanzo modernissimo, profondamente "realista". Stendhal vi riassume a un tempo lo spaesamento che la nascente società borghese determina nell'individuo e la perdita tutta individuale delle illusioni.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 3 recensioni)

4Bello!, 09-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Bel libro, anche se non è riuscito a convincermi del tutto.

La zia di Fabrizio è forse il personaggio che mi è piaciuto più di tutti, proprio perchè sincera, spregiudicata, che per i suoi ideali e le sue idee ne pagava le conseguenze e non si lamentava. Insomma, una donna con la spina dorsale.

Consigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La Certosa di Parma, 22-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Se non lo si conoscesse, si direbbe che Stendhal fosse attratto dalla figura del giovane prete che rapidamente diventa l’idolo della gente. A ben vedere, tuttavia, la vita ecclesiastica è solo un espediente per raccogliere rispetto e potere, ed un certo favore presso le giovani che ti ascoltano. Era cosi ne “Il rosso e il nero” ed è cosi anche ne “La certosa di Parma”, seconda opera di grande successo di Henry Beyle. Il giovane prelato è Fabrizio del Dongo, nome importante, ed un’adolescenza trascorsa a sognare Napoleone, e quasi a raggiungerlo. La sua incoscienza, la sua temerarietà, lo trascinano con una violenta virata, in giro per alcune tra le più belle città italiane: Napoli, Milano… Tutto ciò, però, non sembra soddisfare pienamente l’intraprendente Fabrizio, che vuole provare quello che non ha mai finora, a sua detta, incontrato: l’amore. Amore come sofferenza, silenzi e lacrime, un amore nascosto, che, nel finale, culmina nella tranquillità della Certosa di Parma.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Romanzo storico!, 03-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo storico ambientato durante la Restaurazione parla delle vicende di un giovane pieno di sentimenti e di ideali:Fabrizio Del Dongo.Un po' pesante perche' lungo e avvolte ostico in certi passaggi,ma vale la pena leggerlo,per andare a rivedere un po' le vicende storiche di quel periodo,e deliziarsi di una dolce storia d'amore d'altri tempi!
Ritieni utile questa recensione? SI NO