€ 28.70€ 29.90
    Risparmi: € 1.20 (4%)
Normalmente disponibile in 10/15 giorni lavorativi (difficile reperibilità)

Disponibile in altre edizioni:

Il cavallo rosso
€ 23.04 € 24.00
Disponibilità immediata
Il cavallo rosso
€ 23.04 € 24.00
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il cavallo rosso

Il cavallo rosso

di Eugenio Corti


  • Editore: Ares
  • Collana: Opere di Eugenio Corti
  • Edizione: 25
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2009
  • EAN: 9788881554782
  • ISBN: 888155478X
  • Pagine: 1280
  • Formato: rilegato
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Uscito nel Maggio 1983, "Il cavallo rosso" è stato subito accolto dai lettori e dai critici non condizionati da ideologie, come un grande caso letterario; tale si è confermato con il succedersi delle edizioni. Le sue vicende romanzesche e insieme vere, si intrecciano inestricabilmente con i grandi avvenimenti che hanno sconvolto il mondo tra il 1940 e il 1974. Catturato dalla trama densissima, il lettore compie di pagina in pagina l'esperienza straordinaria consentita dalla grande letteratura: gioisce, soffre, ride, piange, cresce insieme ai protagonisti e gli altri personaggi del romanzo e, nel contempo, si accorge di diventare più chiaro a sè stesso, più consapevole del perché della vita e del significato del mondo.

I libri più venduti di Eugenio Corti

Tutti i libri di Eugenio Corti

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il cavallo rosso acquistano anche Nel solco del cuore. Le parabole di Gesù di Stefano Senaldi € 9.60
Il cavallo rosso
aggiungi
Nel solco del cuore. Le parabole di Gesù
aggiungi
€ 38.30

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Il cavallo rosso e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 4 recensioni)

2Un'occasione mancata, 09-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
La narrazione è intrigante e ottimamente scritta e ci si affeziona molto ai personaggi. Veramente ben composta la parte sulla campagna militare di Russia. Unico difetto che non mi ha permesso di apprezzare veramente questo romanzo è il fatto che sia eccessivamente cattolico di parte. Niente in contrario a personaggi con una forte vena cattolica ma viene enfatizzata troppo e dà al romanzo un sapore un po' fideistico che fa ap ugni con la qualità della scrittura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5l'Italia che si trasforma, 05-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Non conoscevo per nulla l'autore, e sono felice che questo libro mi sia capitato per caso tra le mani. Sarà perché sono curioso di fatti storici, eppure le pagine mi sono scivolate via leggere mentre sotto gli occhi, insieme alle vite dei protagonisti, scorreva anche la storia recente d'Italia con le enormi trasformazioni avvenute prima e dopo la Seconda Guerra Mondiale.
Per capire una società cosa c'è di meglio, in fin dei conti, che capire come era la vita delle persone.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Il cavallo rosso, 02-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Se non fosse per quelle maledette 400 pagine finali così pervicacemente ed incomprensibilmente manichee sarebbe davvero un capolavoro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Una voce fuori dal coro, 07-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Spesso Eugenio Corti viene definito con questo giudizio un po' tranchant. Questo libro sorprende per il suo linguaggio, solo apparentemente semplice, con le sue idee, originali, gemmate dalla brianza milanese di un tempo, oggi quasi scomparsa. Sorprende per la struttura narrativa, così complessa e così lineare, organizzata, pulita, scorrevole. Sorprende anche il fatto che questo libro si sia diffuso quasi esclusivamente per passaparola, eppure sia famosissimo da Milano fino al Giappone. Dove Eugenio Corti viene giudicato alla pari di Alessandro Manzoni. In Francia, Stati Uniti. In Russia, dove è stato tradotto quasi illegalmente. La trama intreccia le storie di alcuni giovani di un paese lombardo alle prese con la giovinezza travolta dalla tragedia della seconda guerra mondiale. Nel farlo però tratteggia la storia europea di un decennio con lucidità e chiarezza tali, che decine di persone hanno contattato l'autore, da quando circa trent'anni fa pubblicò il libro, per sapere, per informare, per ringraziare. Anche io, che fra le righe di una descrizione penso di aver scorto il viso di un nonno soldato mai conosciuto veramente. E l'autore, serenamente, vero signore, ha gentilmente ricostruito con me la sua strada di ritorno dalla sacca del Don. Grazie, Signor Corti. Un Comitato per il Nobel si sta muovendo, spero che molti altri lo sostengano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti