€ 9.50€ 10.00
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

La causa del secolo. La prima grande azione legale contro lo Stato per salvare l'Italia (e il pianeta) dalla catastrofe climatica

di M. Di Pierri, F. P. Fantozzi, M. Peca (a cura di)

  • Editore: Round Robin Editrice
  • Collana: Fuori rotta
  • A cura di: M. Di Pierri, F. P. Fantozzi, M. Peca
  • Data di Pubblicazione: giugno 2021
  • EAN: 9788894953701
  • ISBN: 889495370X
  • Pagine: 88
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

È la nuova frontiera della battaglia contro i catastrofici effetti del riscaldamento globale, e non si gioca sui tavoli negoziali né nelle piazze, ma nelle aule dei tribunali. Il monito lanciato dalla comunità scientifica è incontrovertibile: l'emergenza climatica è la più grande minaccia che incombe sulla nostra società, ma gli obiettivi fissati sono insufficienti e si continuano a emettere in atmosfera enormi quantità di gas a effetto serra. Per questo, in un numero sempre maggiore di paesi, la società civile sta trascinando in tribunale governi e imprese, accusati di non agire come dovrebbero. Nel 2021 è la volta dell'Italia. Un'ampia coalizione di associazioni e cittadini, tra cui molti bambini, ha citato in giudizio lo Stato per chiedergli di fare di più. Non solo perché la sfida è globale, ma anche perché l'intero territorio italiano è gravemente in pericolo. Tra desertificazione che avanza, siccità sempre più lunghe, ondate di calore, alluvioni e innalzamento dei mari rischiamo di sacrificare ampie zone del paese sull'altare del clima che cambia. E non c'è davvero più tempo da perdere. Prefazione di Luca Mercalli.