€ 6.37€ 8.50
    Risparmi: € 2.13 (25%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Il castello
€ 11.50 € 9.77
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Il castello
€ 11.50 € 9.77
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Il castello

Il castello

di Franz Kafka


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: I grandi libri
  • Edizione: 8
  • Traduttore: Morena C.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2008
  • EAN: 9788811364283
  • ISBN: 8811364280
  • Pagine: XXXVII-367
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Garzanti tascabili

Trama del libro

L'agrimensore K., protagonista del romanzo, giunge nel villaggio ai piedi del castello del conte Westwest, dove è accolto con ostilità e sospetto. Tuttavia, non ci si può disfare di lui, poiché il castello l'ha chiamato, né si può lasciargli svolgere le mansioni affidategli. Il romanzo è la storia dei vani tentativi di K. di spezzare il mistero della sua chiamata e legittimare di fronte alla comunità la propria venuta al villaggio. Che cos'è "Il castello", oltre che una vicenda caratterizzata da un realismo perfettamente irreale e animata da personaggi contrastanti? E' in primo luogo l'amara allegoria della vita, di quella particolare condizione di perenne vanità degli sforzi umani che Kafka descrisse con assoluta lucidità in tutta la sua opera. E in secondo luogo uno dei pochi libri memorabili della letteratura del Novecento.

I libri più venduti di Franz Kafka

Tutti i libri di Franz Kafka

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il castello acquistano anche Breve storia del tutto di Ken Wilber € 21.25
Il castello
aggiungi
Breve storia del tutto
aggiungi
€ 27.62

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Il castello e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 3 recensioni)

5.0Il capolavoro kafkiano, 29-09-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro eccezionale e purtroppo poco noto, messo in ombra dalla fama di "Il processo" e "La metamorfosi", che sono testi certamente più conosciuti. Questo titolo, però, merita di essere riscoperto perché affronta il tema dell'alienazione - moderna, in quanto senza tempo - di un uomo che si trova all'interno di un villaggio (quindi, per estensione, all'interno di una società) ma che non viene accettato da esso, perché non ne comprende le regole, i riti e men che meno il fine ultimo. Il protagonista è straordinariamente solo, non osteggiato apertamente ma lasciato in una solitudine senza speranza. Un'opera incompiuta che rappresenta, a mio parere, un capolavoro! Correte a leggerlo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bello, 24-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Bello. anche se non il migliore di Kafka. Romnzo incompiuto che racconta la storia di K. il nuovo agrimensore alla ricerca della meta, il Castello appunto. Con tutto il ragionare sul "vuoto", "stanchezza", "solitudine".. temi cari all'Autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0kafkiano come pochi, 06-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Quel che si dice una situazione kafkiana.
Il protagnista introppolato in una situazione per lui inconprensibile, dove quello che dovrebbe fare non gli è permesso, chi dovrebbe fornire spiegazioni non lo fa e dove tutto sembra essere logico...solo per chi conosce quale sia la logica che comanda.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti