€ 13.51€ 15.90
    Risparmi: € 2.39 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Il caso Rembrandt
Il caso Rembrandt(2015 - brossura)
€ 9.00 € 8.64
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Il caso Rembrandt
Il caso Rembrandt(2018 - rilegato)
€ 9.90 € 8.41
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il caso Rembrandt

Il caso Rembrandt

di Daniel Silva


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Giano
  • Collana: I libri della civetta
  • Traduttore: Vitangeli R.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2012
  • EAN: 9788862510974
  • ISBN: 8862510977
  • Pagine: 496
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Arte e noir si abbinano splendidamente in questo romanzo di Daniel Silva, Il caso Rembrandt. Autore di gialli che hanno scalato le classifiche mondiali come Le regole di Mosca e Il disertore, l’autore stavolta sceglie la scena delle gallerie d’arte intrecciata a quella dello spionaggio per ambientare questa storia ad alto tasso adrenalinico. Gabriel Allon è un affermato restauratore d’arte che rifugge da un passato oscuro da agente segreto del Mossad. Dopo essersi trasferito nella verdeggiante costa inglese con la moglie Chiara, cerca di ricostruirsi con lei una vita serena. Ma la tranquillità non fa per Gabriel e nemmeno per la sua seconda moglie, recentemente rapita e liberata proprio dai servizi segreti. La quiete del piccolo paese di Glanstonbury viene così turbata dalla notizia dell’assassinio di un vecchio amico di Allon, mercante d’arte, e dal furto di un quadro di Rembrandt a cui la vittima stava lavorando. Il passato di Gabriel torna così a scorrere nelle sue vene e ancora una volta non rimarrà in disparte a guardare. L’ex agente segreto torna così nelle sue antiche vesti per scoprire una rete di intrighi internazionali dove Europa e Iran vanno a braccetto in un traffico di scorie nucleari. Allon però non riesce a farcela da solo: l’unica cosa da fare è chiamare a sé la sua vecchia e fidata squadra. In uno scenario complesso in cui sono implicati preti, banchieri, gerarchi nazisti e ebrei si snoda il romanzo di Daniel Silva. Attraversando il Sud America e l’intera Europa, personaggi magistrali e una trama ipnotica ci conducono allo svelarsi del tremendo intrigo. Con Il caso Rembrandt Silva si conferma così ancora una volta maestro del giallo e del mistero.

I libri più venduti di Daniel Silva

Tutti i libri di Daniel Silva

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

4Segreti nazisti, 16-06-2014, ritenuta utile da 47 utenti su 53
di - leggi tutte le sue recensioni
Stavolta il compito di Allon è indagare sull'esistenza di un Rembrandt, legato alla morte di un altro restauratore inglese. Qui il panorama di alleanze e spie è tanto intricato da mettere in serio pericolo, oltre alla vita di Gabriel e di altri collaboratori, anche i suoi rapporti coll'ormai vetusto capo dei servizi segreti israeliani, Shamron.
Il Rembrandt, come altri tesori, era proprietà di ebrei finiti in lager, e qui si apre un'ulteriore vendetta da parte di chi vuole che il nazismo sia perseguito per sempre e mai perdonato. Il finale, in America, è sanguinoso come sempre.
Personalmente, pur sapendo che vi sono altri libri di Silva, credo di aver raggiunto la mia misura e passo a dedicarmi ad altro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un Autore sottovalutato, 17-05-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Trovo che Daniel Silva meriterebbe a pieno titolo un posto nell'olimpo dei grandi quali Follett, Forsyth, ecc. E invece mi sembra un po' sottovalutato. Ho tutti i suoi libri, almeno quelli reperibili in Italia, e nessuno mi ha delusa. Nel "Caso Rembrandt" il grande Gabriel Allon, già agente dei Servizi israeliani ritiratosi a vita privata per dedicarsi al suo hobby preferito – che consiste nel restauro di tele famose – ritorna in campo alla ricerca appunto...di un Rembrandt perduto. Intorno a questo quadro si intrecciano storie tragiche e personaggi senza scrupoli, la tragedia dell'olocausto e i beni degli ebrei sepolti nella banche svizzere, ma soprattutto la storia di due sorelline ebree la cui sorte è stata legata, paradossalmente, al colore dei loro occhi e capelli. Si salva quella bionda con occhi azzurri, è condannata quella che ha la grande "colpa" di averli neri.
Lo consiglio vivamente, così come tutti i libri di questo autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti