€ 16.92€ 18.00
    Risparmi: € 1.08 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

La casa sul lago
La casa sul lago(2018 - brossura)
€ 13.41 € 14.90
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La casa sul lago

La casa sul lago

di Thomas Harding


  • Editore: Ponte alle Grazie
  • Traduttore: Piraccini S.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2016
  • EAN: 9788868332341
  • ISBN: 8868332345
  • Pagine: 413
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Nella primavera del 1993, Thomas Harding andò a Berlino insieme alla nonna per visitare una piccola casa in riva al lago. Era un "luogo del cuore", diceva la nonna, un santuario che lei era stata costretta ad abbandonare quando i nazisti erano andati al potere. Vent'anni dopo Thomas ritornò a Berlino: trovò la casa vuota, desolata, pronta per essere demolita. Una vera e propria ferita scavava il prato, impronta lasciata dal Muro di Berlino che per tre decenni aveva attraversato il giardino. Disseminate ovunque, vi erano le tracce degli abitanti che avevano affettuosamente abitato quelle stanze. Thomas Harding ha deciso di raccontare della piccola casa di legno - amata e curata, luogo di vacanza e meditazione, svaghi e gite in barca - che è anche la storia di due guerre mondiali, di una ricca e rispettata famiglia ebrea, di un famoso compositore nazista, di una vedova e dei suoi figli, di una spia della Stasi e di tanti altri frammenti dimenticati che compongono il grande affresco del XX secolo. Un libro intimista e di ampio respiro, una testimonianza che, attraverso la trama degli affetti e della memoria, rende la Storia più viva che mai.
Thomas Harding costruisce un grande affresco familiare, una storia nella Storia con la s maiuscola dove si intrecciano destini e memorie. La casa sul lago tesse le fila del ventesimo secolo, dei suoi conflitti e delle sue passioni. Il racconto è di una piccola casa di legno dove nel 1933 lo scrittore andò con la sua adorata la nonna e che divenne poi un luogo familiare di cene, incontri, scambi di opinioni. Nei suoi ricordi ci sono giornate di sole, di gite in barca e di vacanze insieme a cugini e zii. Peccato che poi sia arrivata la guerra con la sua violenza e il suo ardore e la sua rispettata e ricca famiglia ebrea sia stata costretta ad abbandonare la casa e la propria vita. Vent’anni dopo Thomas ritorna a Berlino, proprio in quella casa in riva al lago, ormai vuota e abbandonata, ferita dai bombardamenti e dal conflitto mondiale. Quando giunge lì, scopre che la casa sta per essere demolita e inizia allora un viaggio nel tempo, nelle vite degli abitanti che l’hanno vissuta giorno dopo giorno e Harding dà il via ad un racconto non solo personale, ma assolutamente storico. Il suo è un romanzo di spionaggio, di politica, di segregazione sociale e razziale che trova sfogo in pagine intime, ma allo stesso tempo di ampio respiro in cui troviamo la grande storia del Novecento, quella di cui non ci separeremo mai. Acclamato dalla critica e già successo di pubblico in patria, La casa sul lago è un luogo del cuore, di sofferenza, di spie e di molto amore.

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La casa sul lago e condividi la tua opinione con altri utenti.


Ultimi prodotti visti