€ 8.55€ 9.00
    Risparmi: € 0.45 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata

Disponibile in altre edizioni:

Casa di bambola
Casa di bambola(1991 - brossura)
€ 8.55 € 9.00
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Casa di bambola
Casa di bambola(2017 - brossura)
€ 7.12 € 7.50
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Casa di bambola

Casa di bambola

di Henrik Ibsen


  • Editore: Foschi (Santarcangelo)
  • Collana: I classici
  • Traduttori: Raggio-Salvi M. E., Chiavarelli L.
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2017
  • EAN: 9788899666736
  • ISBN: 8899666733
  • Pagine: XXIV-71
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Nora e Torvald Helmer vivono apparentemente felici: si amano e sono sposati da otto anni. Per molto tempo la donna ha lavorato per pagare un debito contratto in passato con l'oscuro Krogstad per curare il marito gravemente malato, senza riuscire a liberarsene. Quando il marito scopre la verità, si preoccupa solo della propria reputazione e rimprovera aspramente la moglie, la quale, forte della rinnovata consapevolezza di non essere niente se non la bambola prediletta, si dichiarerà intenzionata a completare il suo personale percorso di affermazione interiore, alla ricerca di una nuova identità e giudicando il proprio matrimonio come mai esistito. Bibliografia di Federica Pierini.

Tutti i libri di Henrik Ibsen

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Casa di bambola e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4 (4.1 di 5 su 16 recensioni)

5Molto utile, 11-10-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Casa di bambola è un libro molto istruttivo, interessante e utile per chi è interessato alla violenze psicologica sulle donne e alla loro forza nel volersi emancipare. Io ho fatto una tesina alle superiori partendo da questo romanzo e mi sono appassaionata alla storia. D'altro canto è un testo teatrale, dunque caratterizzato da dialoghi continui, dunque potrebbe risultare anche noioso per alcuni ma a mio avviso è molto più facile immedesimarsi. In CARTOLERIA IL LIBRO COSTA MOLTO DI più quindi secondo me ne vale proprio la pena.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Casa di bambola, 29-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ritenuto a lungo (e a ragione? ) una sorta di 'manifesto' del femminismo, questa tragedia è la tragedia di Nora e della sua travagliata storia d'amore coniugale con l'insensibile marito. Alla fine sarà lei a lasciare la casa (non più di bambola) e il marito ci rimarrà, solo, a leccarsi le ferite. Un Ibsen in grande forma!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Casa di bambola, 27-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La "casa di bambola" del titolo è quella in cui vive Nora, giovane moglie di un uomo benestante. Nora è una bambola ammaestrata dal marito ad essere sempre dolce, sorridente, la perfetta padrona di casa. Nora un giorno si risveglia, abbandonando la "casa di bambola". Non più mogliemadre ma donna, compie il fatidico passo dell'emancipazione e abbandona il marito. Ibsen regala un dramma ricco di modernità, nonostante l'età ormai vetusta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Donna e libertà, 04-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Casa di bambola è una Denuncia-Manifesto dell'emancipazione femminile e del districamento della donna dal ruolo a lei sempre concesso di bambina-bambola-burattino da manipolare, soggetto senza personalità da cui non si aspetta altro che soccombere. In quest'opera teatrale, che si svolge prevalentemente all'interno delle mura domestiche, emerge una figura della donna tutta nuova, in rinascita, verso una consapevolezza di se stessa che di Nora un simbolo di libertà ed autonomia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Tragedia, 05-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Tragedia molto riflessiva e introspettiva.
Ibsen racconta la vita di una moglie (NORA) oppressa dal marito e dalla vita stessa e che non riesce a "diventare adulta" nella "casa di Bambola" in cui è costretta a vivere. A lei si affiancano nel clima natalizio della vicenda con situazioni simili un'amica e un collega del marito
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Casa di bambola (16)


Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti