€ 11.90€ 14.00
    Risparmi: € 2.10 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta

La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta

di Andrea Camilleri


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

"La cronaca contorta e pazza di Vigàta è uno spinaio di furfanterie, sgangheratezze, deliramenti, e intrichi d'amore: un intreccio di balordaggini pubbliche e di magnifiche stolidezze private. Nel villaggio, l'innocenza è spesso un candore temerario, un'allucinazione; e l'onestà è il capolavoro di falsari della morale e del buonsenso caritativo. Lo stesso crimine è un refuso dell'intelligenza, una morbida beffa. E la tristezza nuda di un cimitero si presta agli esercizi di un petrarchismo peloso versato nel corteggiamento di una Lauretta in abiti vedovili e alla resa dei conti tra parenti. Il camposanto diventa una gremita e agitata piazza d'armi e d'amori. Ci si mette anche il caso, che porta a rovescio ciò che si vorrebbe fosse il dritto. Le apparenze ingannano. E la realtà contempla situazioni che proliferano. Gli amori clandestini fanno sì che si formino collezioni di famiglie. La strampalatezza eccitabile è una corrente elettrica incontrollata: accende reazioni a catena, contagi come da 'epidemia'; assurdità ossimoriche del tipo: 'Un morto si reca all'obitorio ma cade strada facendo'. Un dono di natura è capace di distorcere un'intera vita, e trasformare l'eletto in una 'macchina' digerente, priva di 'cuore', di 'cervello', di funzioni sessuali. L'arco cronologico è lungo. Va dal 1862 al 1950, dopo avere attraversato l'aria viziata di stupidità e dissennatezza del ventennio nero." (Salvatore Silvano Nigro)
La cappella di famiglia di Andrea Camilleri è il quarto volume delle Storie di Vigata, un libro in cui il grande scrittore siciliano ritrova la felicità della scrittura. Il papà del Commissario Montalbano si diverte così a scoperchiare la vita borghese, a guardare dentro alle case e a diventare un piccolo luciferino, un Asmodeo che scoperchia i tetti delle abitazioni. La raccolta di queste storie ambientate in una Vigata tra Ottocento e Novecento trae linfa vitale dalla memoria dello scrittore, da fatti realmente accaduti nella sua terra o dai suoni rivoluzionari che una volta la abitavano. I racconti sono stati scritti di getto, nella consueta lingua usata e inventata da Camilleri per definire il suo mondo: una Sicilia immaginaria e immaginifica. E’ toccato poi agli editori dividerli in quattro volumi, ambientati in tempi molto lontani uno dall’altro. La cappella di famiglia è così l’ultimo sipario in quell’intervallo di tempo dove personaggi diversi si muovono tra trame, momenti noir o semplicemente ritratti di famiglia. Sono otto racconti che hanno la vena intima e politica insieme, dove i rapporti personali collimano con le passioni civili, dove la voglia di rivoluzionare la propria vita si sposa a quella necessaria di rivoluzionare la propria terra. Andrea Camilleri la sente ancora questa necessità che traspare forte e scorre in La cappella di famiglia. La musicalità della lingua da lui inventata, di suoni nuovi e antichi si declina con l’impetuosità di una rivolta. Leggere questo romanzo diventa così autentica passione e necessità.

Tutti i libri di Andrea Camilleri

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta acquistano anche La rete di protezione di Andrea Camilleri € 11.90
La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta
aggiungi
La rete di protezione
aggiungi
€ 23.80

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Otto storie esilaranti, 10-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
"La cappella di famiglia" è il titolo di una delle otto storie raccontate da Camilleri nel libro, tutte ambientate a Vigàta. Le altre sono: "Il duello è contagioso", "Teresina", "Il palato assoluto", "La rettitudine fatta persona", "Il morto viaggiatore", "Lo stivale di Garibaldi", "L'oro a Vigàta". Sono una più esilarante dell'altra, e ognuna è fatta a sua volta di più storie intrecciate abilmente dall'autore, spesso attorno a un punto comune che, nella "Cappella di famiglia", è un luogo fisico: il cimitero di Vigàta. Libro godibile, come ogni altro di Camilleri, e impreziosito dalla particolare, formidabile "lingua" usata dall'autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti