€ 23.50€ 25.00
    Risparmi: € 1.50 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Caos Asia. Il fallimento occidentale nella polveriera del mondo

Caos Asia. Il fallimento occidentale nella polveriera del mondo

di Ahmed Rashid


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Serie bianca
  • Traduttore: Amato B.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2008
  • EAN: 9788807171574
  • ISBN: 8807171570
  • Pagine: 525
  • Formato: brossura
L'assassinio della leader pakistana Benazir Bhutto è solo l'inizio della discesa nel caos. Sull'orlo del precipizio è ormai un'intera regione dell'Asia, che dal confine indiano si estende fino all'Afghanistan, all'Iraq e alle piccole repubbliche centroasiatiche nate dalla dissoluzione dell'impero sovietico: un'area decisiva dal punto di vista strategico ed economico, eppure ancora sostanzialmente celata allo sguardo occidentale. L'intervento americano successivo all'11 settembre avrebbe dovuto riportare ordine nella regione. Invece gli Stati Uniti si sono limitati a rovesciare il regime talebano in Afghanistan senza preoccuparsi di mettere in opera una vera azione di ricostruzione nazionale, capace di far emergere una società civile in grado di offrire corpo e anima a un reale progetto democratico. Oggi questo errore gravissimo si riverbera sull'intera area centroasiatica, con particolare evidenza in Iraq e nella polveriera pakistana.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Caos Asia. Il fallimento occidentale nella polveriera del mondo acquistano anche Lists for Life: The Essential Guide to Getting Organized and Tackling Tough To-Dos di Rory Tahari € 20.16
Caos Asia. Il fallimento occidentale nella polveriera del mondo
aggiungi
Lists for Life: The Essential Guide to Getting Organized and Tackling Tough To-Dos
aggiungi
€ 43.66


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0la verita, 06-06-2009
di - leggi tutte le sue recensioni
ecco svelata la vera guerra al terrorismo fabbricata costruita da noi e poi confezionata per i media ......complimenti a noi stessi
Ritieni utile questa recensione? SI NO