€ 21.25€ 25.00
    Risparmi: € 3.75 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Il cantiere di una prospettiva. Vicende costruttive dei poderi di Stupinigi tra XVIII e XIX secolo

Il cantiere di una prospettiva. Vicende costruttive dei poderi di Stupinigi tra XVIII e XIX secolo

di Anna M. Viola, Michela Barosio


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: CELID
  • Collana: Dentro l'architettura
  • Data di Pubblicazione: giugno 2008
  • EAN: 9788876618475
  • ISBN: 8876618473
  • Pagine: 180
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Sconti Potenti! Università  e Professionale

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Quello di Stupinigi, nella pianura a sud di Torino, è un complesso figurativamente ricco e articolato. Il salone ellittico juvarriano è il cuore di un'architettura che sottende un intero territorio. Il vialone rettilineo che proviene dalla capitale, i poderi, il giardino circolare e tutta la tenuta, sono elementi eclatanti nel ridisegno di un brano di paesaggio compreso fra le mura della città e le Alpi. Tuttavia, ogni paesaggio disegnato è frutto non (solo) dell'ingegno di uno o più architetti, ma del labor che compete alla costruzione fisica di luoghi, di spazi e di prospettive. Così, dietro la realizzazione del Concentrico di Stupinigi si cela un mondo di maestranze, di capomastri, di impresari, di pratiche di cantiere, dove ogni materiale è impiegato secondo precise istruzioni, affinché ciascun elemento sia messo in opera a regola d'arte. Questo libro, scritto a partire dai documenti iconografici conservati presso l'Archivio Storico dell'Ordine Mauriziano di Torino e corredato di saggi che ne guidano la lettura, racconta quel mondo di fatiche e di esperienze costruttive. Costituisce in questo modo un contributo di conoscenza al cantiere di restauro di opere del Settecento.