€ 9.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il cacciatore di aquiloni. La graphic novel

Il cacciatore di aquiloni. La graphic novel

di Khaled Hosseini, Fabio Celoni, Mirka Andolfo


  • Editore: Piemme
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2011
  • EAN: 9788856609943
  • ISBN: 8856609940
  • Pagine: 132
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Si dice che il tempo guarisca ogni ferita. Ma, per Amir, il passato è una bestia dai lunghi artigli, pronta a inseguirlo e a riacciuffarlo quando meno se lo aspetta. Sono trascorsi molti anni dal giorno in cui la vita del suo amico Hassan - il ragazzo dal viso di bambola, il cacciatore di aquiloni - è cambiata per sempre in un vicolo di Kabul. Quel giorno, Amir ha commesso una colpa terribile. Così, quando una telefonata inattesa lo raggiunge nella sua casa di San Francisco, capisce di non avere scelta: deve partire, tornare a casa, per trovare il figlio di Hassan e saldare i conti con i propri errori mai espiati. Ma ad attenderlo, a Kabul, non ci sono solo i fantasmi della sua coscienza. C'è una scoperta sconvolgente, in un mondo violento e sinistro, dove le donne sono invisibili, la bellezza è fuorilegge e gli aquiloni non volano più. Trent'anni di storia afgana - dalla fine della monarchia all'invasione russa, dal regime dei Talebani fino ai giorni nostri - rivivono in questa graphic novel tratta da uno dei romanzi più letti e amati.

I libri più venduti di Khaled Hosseini

Tutti i libri di Khaled Hosseini

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 6 recensioni)

4L'amicizia non ha confini..., 16-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia che affascina. Ambiantata in un paese dove le guerre e la povertà la fanno da padrone, dove la popolazione è indifesa e sottoposta a sopprusi e degrado. L'amicizia tra questi due bambini è la cosa più bella e genuina, raccontata magistralmente. L'autore ha trovato le parole giuste per aprire il cuore delle persone che spesso vedono a questo paese come un problema lontano... Ma che poi, tanto lontano non è... Vi consiglio di leggerlo, ne vale la pena
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Sogni affidati ad aquiloni, 27-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
"Il passato si aggrappa con i suoi artigli al presente. " Amir è ossessionato da un passato che lo attanaglia: si sente in colpa per il suo amico Hassan, non ha fatto nulla per aiutarlo quel giorno di tanti anni anni fa a Kabul. Però ora potrebbe riscattrsi con il figlio di Hassan, così dall'America ritorna in Afghanistan, ma lì ad attenderlo ci sono ancora i fantasmi del passato. Un libro veramente magnifico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un libro..., 19-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
... Che affascina per la storia narrata in un paese l'afghanistan devastato da decenni di guerre tra opposte fazioni che si ripercuote solo sulla popolazione indifesa. Una storia di amicizia tra due bambini di diversa etnia uno ricco l'altro povero. Purtroppo lo scoppiare della guerra fraticidia li costringe a dividersi. Ma Amir che era scappato in america allo scoppiare dei tumulti, dopo 20 anni passati lontano dal suo paese un impulso irrefrenabile lo riporta nel suo paese per ritrovare il suo vecchio amico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Carino, 08-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' molto bello! Però si perde tanto tempo nella spiegazione della psicologia del personaggio, il suo sentirsi sempre non all'altezza dei desideri del padre. E' un libro molto profondo e l'ho trovato molto diretto poichè si arriva al dunque senza troppi giri di parole e ciò permette di immergersi nella vicenda!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Non convince pienamente, 03-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che non mi ha per nulla convinto. Forse la tematica è già di per sè un motivo valido per cui prenderlo in considerazione, ma per me è risultato tutto un semplice pretesto. L'unica cosa che ho gradito è stato lo stile. Almeno quello mi ha permesso di non affaticarmi troppo prima di raggiungere la fine del libro. E per fortuna!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il cacciatore di aquiloni. La graphic novel (6)