€ 8.46€ 9.00
    Risparmi: € 0.54 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Blues della fine del mondo

Blues della fine del mondo

di Ian McEwan


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Vele
  • Traduttore: Basso S.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2008
  • EAN: 9788806192433
  • ISBN: 8806192434
  • Pagine: 47
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

L'umanità si è sempre lasciata incantare dai racconti che annunciavano la sua totale distruzione: gli ultimi giorni, il tempo della fine, l'estinzione della vita sul pianeta. Oggi, la fantasia di una fine violenta e collettiva risorge nei movimenti apocalittici, perché la scienza e la cultura della ragione non sono ancora riuscite a trovare una mitologia che possa competere con il fascino della fine. Ma se la credenza apocalittica è una funzione della fede, allora l'antidoto non è tanto la ragione quanto l'impulso umano alla curiosità. Perché il mandato della nostra maturità è agire con saggezza, scegliendo tra salvezza e autodistruzione. Da un maestro della letteratura contemporanea, una riflessione provocatoria e sorprendente sui modi di guardare alla nostra esistenza collettiva.

I libri più venduti di Ian McEwan

Tutti i libri di Ian McEwan

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Blues della fine del mondo, 28-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Testo di una interessante conferenza tenuta da McEwan alla Stanford University il 25 giugno 2007 (ma questo dato non è assolutamente documentato nel libro, queste informazioni bisogna scoprirle da soli!). Il tema è quello delle dottrine millenaristiche e delle ragioni del loro successo. McEwan sostiene credibilmente che "abbiamo bisogno di un intreccio, di un racconto che argini la nostra irrilevanza nel fluire delle cose" e quindi "che cosa può offrirci maggiore significato di fronte all'abisso del tempo che far coincidere il nostro personale decesso con l'annichilimento purificatore di tutto ciò che esiste?".
Alle credenze apocalittiche e a tutte le fedi viene contrapposto "il delizioso impulso umano alla curiosità, marchio dell'indipendenza mentale". In conclusione un duro monito: "a salvarci non verrà nessuno. Dovremo pensarci da soli."
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Semplice e interessante, 14-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Libretto brevissimo che esamina le teoria religiose e non sulla possibile fine del mondo traendo da queste interessanti spunti di riflessione sul senso della vita e sulle paure e le emozioni collettive.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti