€ 8.64€ 9.00
    Risparmi: € 0.36 (4%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Birra e cazzotti
Birra e cazzotti(2011 - brossura)
€ 15.00 € 14.40
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Birra e cazzotti

Birra e cazzotti

di Brendan O'Carroll


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: BEAT
  • Collana: BEAT
  • Traduttore: Cenciarelli G.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2017
  • EAN: 9788865594056
  • ISBN: 8865594055
  • Pagine: 192

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Per sopravvivere a Snuggstown, turbolento sobborgo di Dublino, ci sono due possibilità: pagare il pizzo alla mala, oppure riscuoterlo per suo conto. E per un poliziotto, ce n'è una sola: chiudere entrambi gli occhi. Ma se nella chiassosa cittadina ti capita di nascere con il talento per la boxe, forse al destino c'è una via di scampo. È questo ciò che pensano i fans del venticinquenne Anthony "Sparrow" McCabe, il miglior pugile irlandese dei pesi leggeri, in una calda sera del 1982, mentre assistono o ascoltano alla radio la finale europea di categoria in corso al palazzetto dello sport Sanmartino di Madrid. All'ottavo round l'avversario di McCabe è alle corde e per la vittoria manca solo l'ultimo pugno, quello del knock-out. Ma Sparrow quel pugno a un avversario impotente e umiliato non riesce proprio a sferrarlo, vorrebbe ma non può, potrebbe ma non vuole... e il sogno finisce. Come succede per i grandi eventi, a Snuggstown quattordici anni dopo tutti ricordano ancora quel giorno, ricordano dov'erano e cosa stavano facendo nel momento della sconfitta di Sparrow: lo ricorda Kieran Clancy, che da giovane diplomato all'accademia di polizia è nel frattempo diventato sergente ispettore, intenzionato a tenere ben aperti gli occhi sulla malavita. Così come lo ricordano i fratelli Morgan e il loro capo, Simon "Semplice" Williams, intraprendente gangster diventato il boss della città, che risolve ogni contesa "semplicemente" suggerendo ai suoi sgherri di spargere sangue...

I libri più venduti di Brendan O'Carroll

Tutti i libri di Brendan O'Carroll

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Birra e cazzotti e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.9 di 5 su 9 recensioni)

4Atmosfere irlandesi...., 06-04-2015, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Bel libro, piacevole fino in fondo, scritto bene e con un bel ritmo. Racconta una storia di malavita e non solo: la mafia irlandese non è molto dissimile da quella siciliana, ci sono gli stessi elementi base, e la manovalanza si recluta nella stessa maniera, ovvero facendo leva sulla miseria e sul bisogno. Un giallo atipico, quindi, che parte lento con descrizioni di luoghi e personaggi forse eccessive ma che poi acquisisce un ritmo tambureggiante, all'americana. I personaggi risultano veri e credibili, perfino commoventi, forse un po' televisivi se vogliamo trovargli per forza un difetto. Probabilmente c'è qualche strizzatina d'occhio a una serie poliziesca da mettere in piedi presso la tv irlandese, come già successo con i personaggi precedenti dello stesso autore. Avevo già letto la storia di Agnes e dei suoi marmocchi, ma questo mi è piaciuto molto di più.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Birra e cazzotti, 24-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia bellissima, che parla di una rivincita. Sparrow nasce come una stella del ring e, inevitabilmente, tramonta, sprofondando sempre più in basso e perdendo anche il rispetto degli altri e di se' stesso. Ma quando si tocca il fondo, quello duro che fa male, si può soltanto prendere consapevolezza e risollevarsi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Birra e cazzotti, 09-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Anthony Jude McCabe vive nei turbolenti e chiassosi vicoli di Dublino e a venticinque anni è una, anzi è la, grande promessa della boxe, sennonchè un giorno sarà proprio un cazzotto a cambiargli la vita. Un titolo tanto brutto quando bella è la storia al suo interno. Si sa che gli italiani non sono i migliori nelle traduzioni dei titoli, tuttavia non fatevi scoraggiare, vale la pena di leggerlo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Una bella storia..., 22-11-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un bel libro con una storia semplice e avvincente, più vai avanti con la lettura e più continui a leggerlo. La rivincita di un uomo su un errore che gli ha segnato la vita è il tema dominante del libro, il finale è forse un pò troppo prevedibile. I personaggi intorno al protagonista sono tipici della società urbana irlandese. Un libro adatto a chi in un pomeriggio di pioggia non vuol uscire di casa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Partenza a razzo, finale poco originale., 27-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' il primo libro di O' Carroll che leggo. L'ho acquistato dopo aver leggiucchiato -col sorriso stampato- i primissimi capitoli nei quali ti immergi in un'atmosfera da pub divertente ed allo stesso tempo degradante, ti sembra di vedere le facce rosse da Irlandesi ubriachi con gli sguardi persi, di annusare gli aliti pesanti, di ascoltare le risate tristi di tanti poveri disperati, che hanno racchiuso la loro vita in quelle quattro mura e si illudono che, restando in quel luogo in compagnia di litri di birra, nulla di brutto potrà accadere loro.
Così, il libro promette tantissimo, poi pare perdere quella originalità e frizzantezza iniziali. Nel complesso, però, si tratta di un romanzo scorrevole, gradevole e ben scritto, anche se alla storia (e soprattutto al finale) manca quel qualcosa in più, quell'invenzione che ti faccia restare il romanzo nel cuore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Birra e cazzotti (9)


Ultimi prodotti visti