€ 17.28€ 18.00
    Risparmi: € 0.72 (4%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il bene e il male. Pensieri di un maestro

Il bene e il male. Pensieri di un maestro

di Ferdinando Balzarro


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: OM
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2011
  • EAN: 9788895687445
  • ISBN: 8895687442

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"


I libri più venduti di Ferdinando Balzarro

Tutti i libri di Ferdinando Balzarro

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il bene e il male. Pensieri di un maestro acquistano anche Parola di maestro. Confessioni senza assoluzione di Ferdinando Balzarro € 9.60
Il bene e il male. Pensieri di un maestro
aggiungi
Parola di maestro. Confessioni senza assoluzione
aggiungi
€ 26.88

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 2 recensioni)

5FORZA CORAGGIO SOLITUDINE, 28-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Complimenti al Maestro Balzarro, per un'opera che scorre lenta ma veloce come nel kumite piu' avanzato. Forza, coraggio e solitudine elementi che seguono il Maestro nella sua vita e nella sua arte (il Karate) sport intenso, duro e affascinante, che forgia il carattere e la vita. Amore, passione e sacrificio per cio' che si ama. Grazie maestro spero di partecipare in futuro ad un suo stage.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Quando l'Arte diventa la vita, 25-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
"C'è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera". (Henry David Thoreau)
Questo è il successo, il cammino di Arte e di vita che emerge dalla lettura del "Il bene e il male. Pensieri di un maestro".
Un successo "scomodo", controcorrente, che non fa clamore, non ama i riflettori, non desta superficiali apprezzamenti e grette gelosie.
Un successo che incontra prevalentemente solitudine sulla sua strada perché trova riparo e nutrimento solo nella dimora dell'anima.
Un successo paziente e premuroso nella sua progressiva conquista: ogni singolo passo è creazione, coraggio, immaginazione, sacrificio, soddisfazione, rinuncia, affermazione, dolore e una gioia mai piena, perché ogni meta raggiunta diventa subito una tappa per la meta successiva.
Un successo che non teme avversari e non si tira indietro, che conosce l'amaro del cedimento e il dolce della risalita, che, nella chiara visione dei limiti, non riesce a darsi per vinto nel tentativo continuo e caparbio del loro superamento.
Nella battaglia quotidiana, dove ogni alleato è superfluo, questo successo assume nel tempo la caratteristica di essenza, pensiero e metodo, trasversale e universale, oltrepassando i confini della pratica quotidiana della singola Arte.
Non esiste lotta tra l'Arte e la vita, perché l'Arte è la vita.
Fare della propria vita ciò che si desidera creare e plasmare noi stessi con la "creta" di quello che facciamo assume, in quest'opera, il significato di rara eredità che viene viene magistralmente testimoniata, trasmessa, rinnovata con la forza, la consapevolezza e l'umiltà che deriva dalla saggezza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti