€ 6.20
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La bella Rosina

La bella Rosina

di Roberto Gervaso


Prodotto momentaneamente non disponibile

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Un grande racconto d'amore: la più celebre e chiacchierata storia d'amore del Risorgimento. Lui, il primo re d'Italia, lei, una piccola borghese, figlia di un tamburo maggiore dell'esercito. Un romanzo durato trent'anni. Sullo sfondo la nazione che nasce, con i suoi piccoli e grandi eroi.

Tutti i libri di Roberto Gervaso

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Bella storia, 08-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia molto interessante, anche se l'autore rimane molto vago e non dà mai la propria opinione sui fatti.
La storia è incentrata su lei, la protagonista, Rosina e Vittorio Emanuele II sullo sfondo dell'Italia che si sta creando.
Fra l'altro molto belle e intense le lettere dei due, che fanno entrare di più nella storia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La popolana del re, 14-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Sensuale, grossolana, ottima cuoca. Tre aggettivi per descrivere Rosa Vercellana, colei che riuscì a diventare la moglie di re Vittorio Emanuele II dopo esserne stata l'amante per svariati anni. Donna del popolo, così come piacevano a lui, esatto opposto della mite ed aristocratica Adelaide, la prima moglie, Rosina riesce non solo a tenere saldamente in pugno il suo volubile uomo ma anche a farsi valere con personaggi del calibro di Cavour, che non vide mai di buon occhio la loro relazione. Riuscita a farsi insignire di un titolo nobiliare, contessa di Mirafiori, ne fece tale sfoggio orgoglioso da rasentare il ridicolo. Ottima madre, affettuosa e sempre preoccupata per la sorte dei due figli un pò scavezzacolli, sopravvisse al suo amore diversi anni. Non amata dal successore del re e dalla moglie mantenne un profilo defilato e si ritirò nel suo castello a convivere con i ricordi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO