€ 12.35€ 13.00
    Risparmi: € 0.65 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Barbari. Immigrati, profughi, deportati nell'impero romano

Barbari. Immigrati, profughi, deportati nell'impero romano

di Alessandro Barbero


  • Editore: Laterza
  • Collana: Economica Laterza
  • Edizione: 10
  • Data di Pubblicazione: aprile 2010
  • EAN: 9788842093299
  • ISBN: 8842093297
  • Pagine: XVIII-337
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Descrizione del libro

"Un mondo che si considera prospero e civile, segnato da disuguaglianze e squilibri al suo interno, ma forte di un'amministrazione stabile e di un'economia integrata; all'esterno, popoli costretti a sopravvivere con risorse insufficienti, minacciati dalla fame e dalla guerra, e che sempre più spesso chiedono di entrare; una frontiera militarizzata per filtrare profughi e immigrati; e autorità di governo che debbono decidere volta per volta il comportamento da tenere verso queste emergenze, con una gamma di opzioni che va dall'allontanamento forzato all'accoglienza in massa, dalla fissazione di quote d'ingresso all'offerta di aiuti umanitari e posti di lavoro. Potrebbe sembrare una descrizione del nostro mondo, e invece è la situazione in cui si trovò per secoli l'impero romano di fronte ai barbari." Per molto tempo la gestione di questo flusso di popoli attraverso i confini dell'Impero produce un equilibrio instabile ma funzionale, che garantisce ai Romani l'approvvigionamento di nuove leve per l'esercito e per la coltivazione dei campi, in cambio dell'assimilazione nei più grande "Stato" del pianeta.

Tutti i libri di Alessandro Barbero

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Barbari. Immigrati, profughi, deportati nell'impero romano acquistano anche Carlo Magno. Un padre dell'Europa di Alessandro Barbero € 13.30
Barbari. Immigrati, profughi, deportati nell'impero romano
aggiungi
Carlo Magno. Un padre dell'Europa
aggiungi
€ 25.65

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

3Saggio divulgativo, 22-09-2010, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Analizza, con lucidità e accurato vaglio delle fonti, il fenomeno delle cosiddette "invasioni barbariche" nell'Impero Romano, trascendendo dal piano puramente epifenomenico dei conflitti armati, e affrontando invece il più interessante aspetto delle migrazioni di popoli, che tentavano di entrare nell'Impero spinti dalla povertà, dalla fame o sotto la minaccia di invasioni esterne.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4L'importanza degli "stranieri", 03-08-2010, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un aspetto che passa spesso in secondo piano è quello degli schiavi, che per Roma sono il motore che sta sottocoperta, ma che permette a Roma di vivere, di combattere, di dedicarsi alle arti. Questo libro mette in risalto gli schiavi e gli "stranieri"e permette di conoscere i cosiddetti "barbari". Interessante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO