€ 20.90€ 22.00
    Risparmi: € 1.10 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 7/8 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Barattieri. Il gioco d'azzardo fra economia ed etica. Secoli XIII-XV

Barattieri. Il gioco d'azzardo fra economia ed etica. Secoli XIII-XV

di Gherardo Ortalli


  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Saggi
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2012
  • EAN: 9788815240309
  • ISBN: 8815240306
  • Pagine: 270
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Una innovativa ricerca ricostruisce la nascita, largamente sconosciuta, del gioco d'azzardo. La sua tormentata istituzionalizzazione nel tardo Medioevo, portata anche a rendita attraverso tasse e tributi, matura in parallelo al risvegliarsi sociale ed economico di quei secoli, superando le interdizioni giuridiche e morali. Emerge allora una categoria di marginali, riconoscibili perché usi a giocare tutto, "usque ad camisiam": i barattieri, esclusi ma al tempo stesso funzionali rispetto all'ordine corrente. Partendo da indizi di carattere assai diverso, Ortalli descrive questo mondo al confine fra legalità e illegalità, fra violenza e sconforto, tracciandone la parabola fino al Quattrocento, quando l'azzardo trova altre vie e nuovi strumenti: dalle carte da gioco alle lotterie.

Tutti i libri di Gherardo Ortalli

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Barattieri. Il gioco d'azzardo fra economia ed etica. Secoli XIII-XV acquistano anche L' Europa dei barbari. Le culture tribali di fronte alla cultura romano-cristiana di Karol Modzelewski € 38.00
Barattieri. Il gioco d'azzardo fra economia ed etica. Secoli XIII-XV
aggiungi
L' Europa dei barbari. Le culture tribali di fronte alla cultura romano-cristiana
aggiungi
€ 58.90