€ 19.20€ 20.00
    Risparmi: € 0.80 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Sui banchi di scuola. L'istruzione a Castelfidardo dalla legge Casati (1859) alla media unificata (1962)

Sui banchi di scuola. L'istruzione a Castelfidardo dalla legge Casati (1859) alla media unificata (1962)

di Maria Catia Sampaolesi


Descrizione del libro

L'interesse nei confronti della didattica della storia e della ricerca storica su scala locale ha condotto l'autrice ad approfondire il tema dell'istruzione a Castelfidardo esplorando un arco temporale di circa cento anni, dall'Unità d'Italia agli inizi degli anni '60, delimitato da due provvedimenti legislativi di grande rilievo: la legge Casati del 1859 e quella istitutiva della scuola media unica del 1962. L'indagine si è soffermata su quattro periodi: "Dall'Unità d'Italia alla fine del XIX secolo", "L'età giolittiana e gli anni della Grande Guerra", "Il ventennio fascista", "Dalla Liberazione alla metà degli anni '60". Le variabili prese in esame: il tessuto socio-economico della città, la capacità e volontà dimostrata dalle amministrazioni comunali di farsi carico della questione "istruzione", le risorse messe in campo, il ruolo svolto dalle autorità scolastiche, sono state messe in relazione tra loro, dando la "parola" ai documenti e alle fonti di archivio. Ne è emerso un quadro interessante, ricco di luci e di ombre, non esaustivo, che viene ricostruito capitolo dopo capitolo, fino a giungere a formulare delle risposte agli interrogativi di partenza.