€ 18.52€ 19.50
    Risparmi: € 0.98 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
L' avvocato del diavolo

L' avvocato del diavolo

di Morris West


  • Editore: Castelvecchi
  • Collana: Narrativa
  • Traduttore: Gajani P. C.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2014
  • EAN: 9788868267391
  • ISBN: 886826739X
  • Pagine: 381
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Quando viene inviato in Calabria per istruire quella che sarà la sua ultima causa di beatificazione, monsignor Blaise Meredith sa di essere prossimo alla morte, costretto a fare il bilancio di una vita priva di passioni che ha progressivamente inaridito la sua fede. Il suo compito è valutare l'attendibilità delle prove necessarie per proclamare beato il misterioso Giacomo Nerone, ucciso dai partigiani alla fine della guerra. Attorno a questa ambigua figura carismatica, prende forma una fitta congiura del silenzio che sembra legare tutti gli abitanti del villaggio: da Nina, che ha avuto un figlio da Nerone, alla corrotta contessa De Sanctis, dal malinconico dottore ebreo al mellifluo pittore inglese. Sempre più coinvolto nell'atmosfera del piccolo paese meridionale, Meredith indaga, consapevole che se riesce a portare alla luce la verità potrà forse salvare anche la sua stessa anima. Pubblicato nel 1959 e premiato con il James Tait Black Memorial Prize, "L'avvocato del diavolo" è un libro dove l'indagine sulla vita e sulla morte dell'enigmatico "santo" diventa un profondo percorso di ricerca spirituale.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Un libro introvabile, 28-07-2014, ritenuta utile da 48 utenti su 50
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro – esordio quasi in sordina dello scrittore australiano Morris West – si trova ormai solo in biblioteca o nelle case di qualche amico, pertanto ne descriverò la trama. Quanto al mio giudizio, è indelebilmente positivo, visto che non ho mai dimenticato questa lettura e ho sempre cercato il modo di ripeterla.
Roma 1959: Monsignor Meredith, alto prelato australiano presso la Santa Sede, riceve due notizie: il suo medico gli comunica che è affetto da un male incurabile e che presto dovrà morire e contemporaneamente un superiore gli chiede di occuparsi di un processo di beatificazione nella veste di Avvocato del Diavolo. Meredith accetta l'incarico, e parte per la Calabria per indagare. Immerso in un ambiente arretrato, in cui la gente è abituata a diffidare di chiunque, il prelato comincia a scavare nella storia di Giacomo Nerone, giunto in quelle terre nel 1944, autore di miracoli e poi giustiziato in modo orribile. Di lui rimangono un figlio naturale e una donna che l'ha amato.
Monsignor Meredith si trova così a lottare in un ambiente ostile in cui, oltre agli abitanti testimoni dei passati eventi, si sono aggiunti una signora ricca e nevrotica e un suo amico, un pittore omosessuale, figura tormentatissima. La missione del prelato si allarga e deve puntare anche a salvare le anime dei più disperati, compito troppo grande per essere completamente portato a termire. I miracoli del povero Nerone sono autentici, però, quindi il responso dell'Avvocato del Diavolo, che può sperare a sua volta in una buona morte, sarà favorevole.
Un libro drammaticissimo, non facile da accettare, che però merita di non essere dimenticato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti