€ 28.50€ 30.00
    Risparmi: € 1.50 (5%)
Normalmente disponibile in 6/7 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' attentato. Critica della ragione paranoica

L' attentato. Critica della ragione paranoica

di Manfred Schneider


  • Editore: Neri Pozza
  • Collana: I colibrì
  • Traduttore: Porzio F.
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2019
  • EAN: 9788854519985
  • ISBN: 8854519987
  • Pagine: 640
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

L’8 gennaio del 2011, a Tucson, in Arizona, un ventiduenne di nome Jared Lee Loughner spara da corta distanza a Gabrielle Gifford, deputata del Congresso degli Stati Uniti d’America, ferendola gravemente alla nuca e uccidendo altre sei persone. La Gifford è miracolosamente sopravvissuta, ma se l’opinione pubblica, dinanzi all’orrore della violenza, ha condannato per l’ennesima volta la follia di un simile gesto, il libro di Manfred Schneider – prendendo le mosse dal presupposto che l’attentato come modalità di azione politica, a partire dalla tragedia dell’11 settembre, ha ormai assunto un’evidenza non più trascurabile – ci dimostra come la mente di un assassino non è obnubilata della pazzia ma è in realtà governata da una lucida forma di iper-razionalità. Ogni assassino è un fine osservatore, un acuto interprete di eventi e segnali, e agisce sotto l’impulso di un sincero ethos morale. Per lui nulla succede per caso: il mondo è una foresta di intenzioni minacciose da decodificare, una serie di indizi che messi a sistema tracciano l’inequivocabile quadro di una cospirazione. L’attentatore – scrive Schneider in un libro che non rappresenta semplicemente un avvincente trattato di psicologia criminale ma un’illuminante saggio sulle forme del terrorismo contemporaneo – entra in azione per salvare il mondo da una minaccia; nel suo ferreo sistema di interpretazione egli non ammette perturbazioni: esclude ogni irregolarità ed elimina con ogni mezzo tutto quello che si frappone tra lui e l’ordine da ristabilire.


Ultimi prodotti visti