€ 13.30€ 14.00
    Risparmi: € 0.70 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

L' assassinio di Roger Ackroyd
€ 11.40 € 12.00
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' assassinio di Roger Ackroyd

L' assassinio di Roger Ackroyd

di Agatha Christie


  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar moderni. Cult
  • Traduttore: Griffini G. M.
  • Data di Pubblicazione: luglio 2020
  • EAN: 9788804732525
  • ISBN: 8804732520
  • Pagine: 252
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

King's Abbot è un tipico paesino della campagna inglese dove non succede mai nulla di speciale. Un giorno però qualcosa accade: l'uomo più ricco del paese, Roger Ackroyd, viene assassinato proprio quando sta per leggere una lettera che avrebbe fatto luce sul misterioso suicidio di un'amica, la signora Ferrars. Il delitto getta nello sgomento la piccola comunità. Ma, in particolare tra gli amici e i parenti della vittima, non tutti hanno da dolersi dell'accaduto. Almeno così sembra credere un buffo investigatore belga in pensione, trasferitosi da poco nel villaggio per coltivare zucche: l'ineguagliabile Poirot. Sarà lui a scoprire che la realtà è ben diversa da come appare e che tutti, anche le persone insospettabili, hanno qualcosa da nascondere.

Tutti i libri di Agatha Christie

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 15 recensioni)

5Uno dei migliori gialli della Christie, 05-12-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
È da molti considerato uno dei migliori gialli scritti dalla Christie, anche perché esce dagli schemi tipici del giallo classico. L'ambientazione è quella tipica dei romanzi del primo periodo: grandi dimore, piccoli villaggi, conflitti familiari, persone ricche e malvagie. La trama è avvincente e i colpi di scena si susseguono; lo stile è elegante e semplice come sempre. Poirot è un personaggio unico, che può affascinare o mettere in soggezione, e qui è in piena forma.
La pubblicazione di questo giallo ha spinto lo scrittore S. S. Van Dine a stilare le 20 regole da seguire per la scrittura di un giallo: il motivo, lo capirete leggendolo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Capolavoro. , 23-07-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Ogni libro della Christie mi lascia senza parole. Adoro farmi prendere in giro da lei: sei quasi convinta di come siano andate le cose, chi sia l'assassino e invece, tac, ti frega. In modo magistrale, per giunta. La scrittura è una delle più fluide che mi sia mai capitato di leggere; è precisa, chiara, divertente e scorrevole. Uno di quei classici da leggere almeno una volta nella vita, e per chi non conosce l'autrice potrebbe essere un ottimo approccio, anche se è il quarto volume con protagonista Hercule Poirot (aggiungo però che l'ordine di lettura non è tassativo, perché nei vari volumi ci sono solo alcuni richiami al passato, ma non sono fondamentali). Rimarrete affascinati e sicuramente penserete di leggere qualsiasi libro di Agatha.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Uno dei meno riusciti, 03-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto più di cinquanta gialli della Christie e secondo me questo è uno dei meno riusciti. La narrazione in prima persona a mio parere influisce negativamente sulla storyline e rischia di far capire al lettore più di quanto fosse nelle intenzioni dell'autrice. La prosa è sempre la solita della scrittrice inglese, molto semplice e accattivante. La tensione è abbastanza buona.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4L'assassinio di Roger Ackroyd, 05-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
I gialli della Christie sono scritti con una ineguagliabile eleganza. L'assassinio di Roger Ackroid è uno di quelli che dimostrano la classe della grande giallista. Ercule Poirot indaga sull'assasionio di un uomo che aveva già preannunciato il suo suicidio, scoprendo gli insospettabili misteri della cittadina di King's Abbot.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5L'Assassinio di Roger Ackroyd, 30-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Insieme a "Omicidio sull'Orient Express" questo è uno dei più grandi capolavori della Christie, come l'altro romanzo citato è uno di quelli con le atmosfere migliori (e cupe, anche se "Omicidio sull'Orient Express" risulta lo risulta molto di più) e con i personaggi meglio delineati tra le varie storie della Christie.
Romanzo consigliatissimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su L' assassinio di Roger Ackroyd (15)


Ultimi prodotti visti