€ 9.25€ 18.50
    Risparmi: € 9.25 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' arte di essere povero

L' arte di essere povero

di Boniface de Castellane


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Excelsior 1881
  • Collana: Impronte
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2010
  • EAN: 9788861581098
  • ISBN: 8861581099
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

"Il mio divorzio fu emesso il 5 novembre, alle cinque della sera". Così inizia quella che, oltre a una testimonianza avvincente, può essere letta come manuale scritto da un autentico intenditore, oggi venerato anche in Internet. Il matrimonio con l'ereditiera americana Anna Gould aveva reso Boni de Castellane "Re di Parigi". I sontuosissimi parties, spesso in maschera, con cui animava le serate parigine sono rimasti nella storia. Affollati della crème della società, con il conte di Montesquiou, Marcel Proust, Sarah Bernhardt, la Duse, d'Annunzio, l'allora giovane Jean Cocteau e pure Oscar Wilde. Tutti volevano essere suoi ospiti. Finché la moglie, indispettita dalle spese (e dai tradimenti), presentò istanza di divorzio e Boni, abbandonato da tutti, finì a doversela vedere coi creditori e con la buona società che ora gli voltava le spalle. Ma seppure difficile, la sua nuova, lunga vita "da povero", non fu però da meno di quella precedente. Perduti lussi e limousine, Boni restò con qualche abito e i mezzi pubblici, ma riuscì nell'impresa di rimanere sempre fedele a se stesso. E conservando il suo spiccato senso dell'umorismo, poco prima di morire, decise di raccontare "L'arte di essere povero".

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano L' arte di essere povero acquistano anche Documents di Georges Bataille € 15.36
L' arte di essere povero
aggiungi
Documents
aggiungi
€ 24.61

Voto medio del prodotto:  2 (2 di 5 su 1 recensione)

2L'arte di essere povero, 09-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Figura leggendaria di dandy della Parigi della Belle Epoque, Boni de Castellane è spesso ricordato dai suoi contemporanei per l'eleganza e lo spirito: purtroppo quest'autobiografia, o per incapacità letteraria dell'autore o perché la scrisse quand'era già molto malato per i postumi d'un'encefalite, suona piatta e monotona: niente che fare, per esempio, coi diari dell'Abbé Mugnier, che vi fa un paio di fugaci apparizioni. Rimane l'impressione di un uomo che, nonostante la fama salottiera, era ormai fuori dal proprio tempo: la sua forte religiosità, la totale mancanza di nazionalismo, l'amore per il bello e la noncuranza per il denaro, la concezione dei rapporti umani ancora legata all'Ancient Régime lo rendevano in realtà un inattuale. Peccato che di tutto ciò la sua scrittura non rechi che pallide tracce. La prefazione suona involontariamente comica, tanto l'autore di essa si cala nella parte del dandy, la quale oggi, a mio avviso, purtroppo è forse in realtà improponibile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti