€ 10.45€ 11.00
    Risparmi: € 0.55 (5%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 6/7 giorni lavorativi
Quantità:

Disponibile in altre edizioni:

Apocalisse Z. L'ira dei giusti
€ 17.67 € 18.60
Normalmente disponibile in 6/7 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Apocalisse Z. L'ira dei giusti

Apocalisse Z. L'ira dei giusti

di Manel Loureiro


  • Editore: TEA
  • Collana: Teadue
  • Traduttori: Forno P., Ruggiu D.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2015
  • EAN: 9788850238132
  • ISBN: 8850238134
  • Pagine: 416
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Non è rimasto più niente. Non ci sono più Stati, né governi, né leggi, nulla che somigli alla nostra società. Gli zombie hanno portato via tutto, trasformando gran parte della popolazione in un'orda di non-morti che vaga per l'Europa. Solo in tre sono sopravvissuti, Lucía, Vicktor e lui, il giovane avvocato che ha salvato la vita a tutti con un'idea tanto semplice quanto efficace: rifugiarsi in mare aperto e lasciarsi trasportare a ovest dalla corrente. Ora però i viveri scarseggiano e, quando una nave sudamericana li avvicina, i tre non hanno scelta: la seguono fino alla terraferma. Lì si rendono conto che nemmeno le regioni più remote del Messico sono state risparmiate dalla furia degli zombie. Solo una piccola comunità di vivi resiste strenuamente alla pressione dei non-morti, una comunità che - almeno in un primo momento - sembra accogliere a braccia aperte i nuovi arrivati. Tuttavia, col passare delle settimane, Lucía e i suoi compagni si renderanno conto che c'è qualcosa di molto strano nei loro ospiti e che, forse, non sono meno pericolosi degli zombie da cui sono fuggiti...

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Apocalisse Z. L'ira dei giusti acquistano anche Racconti di Antonio Tabucchi € 19.00
Apocalisse Z. L'ira dei giusti
aggiungi
Racconti
aggiungi
€ 29.45

Voto medio del prodotto:  1 (1 di 5 su 1 recensione)

1Deludente!, 22-09-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo aver letto i 2 libri precedenti di questa trilogia, ho letto questo pensando che fosse dello stesso tipo degli altri: niente di più sbagliato! Mentre i primi 2 erano avvincenti, questo secondo me è assolutamente "esagerato": innanzitutto è decisamente più macabro, con descrizioni non necessarie, e poi tratta di un mondo dominato da una società nazista in cui i "non ariani" sono trattati da schiavi, finché arrivano i nostri eroi e anche i nord-coreani. Tutti combattono contro tutti, tanto che alla fine nessuno di loro sa più contro chi sta combattendo: poco realistico e pasticciato! Peccato, visto che i 2 libri precedenti li ho letti proprio volentieri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti