€ 11.00
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Antropologia dei sensi

Antropologia dei sensi

di Helmuth Plessner

  • Editore: Cortina Raffaello
  • Collana: Minima
  • Traduttore: Russo M.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2008
  • EAN: 9788860302076
  • ISBN: 8860302072
  • Pagine: 123
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Helmuth Plessner, uno dei fondatori dell'antropologia filosofica, indaga sulla dimensione corporea della nostra esistenza. Qual è il “senso dei sensi”? Perché la vista risulta più legata alla conoscenza scientifica rispetto agli altri sensi? Cosa succede quando qualcosa viene tradotto da un senso a un altro, da un gesto a un suono, da una parola a un grafico?La principale novità, che rende quest'opera quasi un unicum, sta nel fatto che si conduce un esame specifico delle diverse modalità sensoriali e delle prestazioni culturali a esse legate, dal rappresentare al danzare, dal parlare al calcolare, facendo chiarezza sui vari modi in cui facciamo esperienza del mondo.L'autoreHelmuth Plessner (1889-1985) è stato uno dei maggiori filosofi tedeschi. Tra i suoi testi tradotti in italiano ricordiamo I gradi dell'inorganico e l'uomo (Bollati Boringhieri, 2006) e Il riso e il pianto (Bompiani, 2007).