€ 9.60€ 10.00
    Risparmi: € 0.40 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
L' antropologia del mondo contemporaneo

L' antropologia del mondo contemporaneo

di Marc Augé, Jean-Paul Colleyn


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Elèuthera
  • Collana: Didascabili
  • Traduttore: Lagomarsino G.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2005
  • EAN: 9788889490112
  • ISBN: 888949011X
  • Pagine: 112
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Dalla possessione rituale alla Silicon Valley, l'antropologia ha oggi dilatato il suo campo di osservazione. Per comprendere la complessità del mondo contemporaneo, in preda ai movimenti contraddittori di una proliferazione delle diversità e di una caduta delle barriere, ha dovuto ridefinire i suoi concetti e i suoi metodi. Questo libretto, un sorta di "manuale per principianti", ci invita in modo rigoroso ma semplice a seguire il lavoro dell'antropologo, dalla scelta dell'oggetto di studio alla scrittura dei risultati, passando per le principali ipotesi teoretiche della disciplina, la scelta del quadro concettuale, la ricerca sul campo...

Tutti i libri di Marc Augé

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.5 di 5 su 2 recensioni)

4Giudizio da studentessa, 23-09-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Per un primo approccio all'antropologia, il testo di Augè mostra di essere un buon manuale: sintetico e semplice, introduce bene il "neofita" antropologo ai termini del lessico antropologico, alle problematiche della disciplina e agli oggetti antropologici (la famiglia, il rito e il rituale, la religione, la politica, l'economia, l'ecologia, l'ambiente ecc.), al metodo di indagine e brevemente (questo forse troppo) all'origine della disciplina con uno sguardo anche ai risvolti più recenti e all'antropologia visuale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1antropologia, 13-10-2009, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
alla possessione rituale alla Silicon Valley, l'antropologia ha oggi dilatato il suo campo di osservazione. Per comprendere la complessità del mondo contemporaneo, in preda ai movimenti contraddittori di una proliferazione delle diversità e di una caduta delle barriere, ha dovuto ridefinire i suoi concetti e i suoi metodi. Questo libretto, un sorta di "manuale per principianti", ci invita in modo rigoroso ma semplice a seguire il lavoro dell'antropologo, dalla scelta dell'oggetto di studio alla scrittura dei risultati, passando per le principali ipotesi teoretiche della disciplina, la scelta del quadro concettuale, la ricerca sul campo...
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Altri utenti hanno acquistato anche

Ultimi prodotti visti