€ 13.44€ 14.00
    Risparmi: € 0.56 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Anthropology of life. Quando l'altro è di un'altra specie

Anthropology of life. Quando l'altro è di un'altra specie

di Barbara Ghiringhelli


  • Editore: Mimesis
  • Collana: Eterotopie
  • Data di Pubblicazione: maggio 2017
  • EAN: 9788857536071
  • ISBN: 8857536076
  • Pagine: 112
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

In una prospettiva antropologica, il volume si inserisce nel dibattito contemporaneo relativo al percorso di revisione della definizione di "cultura", di "natura", di "specie" e di ripensamento di tali categorie in termini di rapporto/interazione. Un dibattito sulla relazione tra l'uomo e gli altri organismi viventi, nello specifico gli animali, centrato sul passaggio dal considerare questi ultimi meri "oggetti" funzionali per l'uomo a "soggetti" agenti nella relazione con l'umano e nella costituzione dei contesti di vita. La questione è relativa allo specifico ruolo che l'antropologia può avere in tale dibattito teorico e metodologico e all'opportunità che si presenta per la disciplina, attraverso il riconoscimento dell'"altro" di altra specie, di indagare in maniera più profonda l'ampia questione del confronto dell'uomo con l'alterità e di dotarsi di nuove e più appropriate prospettive per analizzare e comprendere la complessità in cui la vita umana è immersa. Nel volume tale percorso è analizzato attraverso l'investigazione della relazione uomo-cavallo, un rapporto speciale, iniziato in un'epoca remota, che ha influenzato l'ascesa e la caduta delle civiltà e che ha modellato e definito le culture di numerose popolazioni. Nel testo ci si sofferma sull'importanza del cavallo nella cultura araba, preislamica e islamica. Se infatti l'attenzione al cavallo era già presente in epoca preislamica, è con l'avvento dell'Islam che tale attenzione raggiunge dimensioni inedite. Il cavallo, che ha avuto un ruolo chiave nell'espansione dell'Islam e della lingua araba, diventa un dono, un regalo che conferisce all'uomo il dovere di essere grato e che costituisce una fonte di ricompense spirituali e materiali. Un rapporto quindi che ben si presta a esplorare concretamente uno dei modi in cui la relazione uomo-animale si sia trasformata nel tempo in una serie di tradizioni culturali e religiose ben identificabili, in un'intricata rete di rimandi simbolici, in situazioni di interazione interspecie.
Barbara Ghiringhelli in “Anthropology of life” arricchisce il dibattito antropologico contemporaneo inerente alle definizioni di “cultura”, “natura”, “specie” e si focalizza sul rapporto tra uomo e altri organismi viventi, in particolare gli animali. Il cavallo diventa nel saggio di Ghringhelli il principale elemento su cui indagare il rapporto tra l’uomo e l’alterità. Nello specifico, si ripercorre il ruolo che ha avuto questo animale nella cultura araba, preislamica e islamica. Essenziale nella diffusione della lingua araba e nell'espansione dell’Islam, ha ricoperto anche il ruolo di dono, un regalo che conferisce all'uomo il dovere di essere grato. “Anthropology of life” esplora così la relazione tra uomo e animale, come il rapporto si sia modificato nel tempo e quali siano i riscontri in ambito culturale di questo rapporto.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Anthropology of life. Quando l'altro è di un'altra specie acquistano anche Storia e testi della letteratura italiana vol.9 di Giulio Ferroni € 15.55
Anthropology of life. Quando l'altro è di un'altra specie
aggiungi
Storia e testi della letteratura italiana vol.9
aggiungi
€ 28.99