€ 13.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' anno luce

L' anno luce

di Giuseppe Genna


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Tropea
  • Collana: Le gaggie
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2005
  • EAN: 9788843805143
  • ISBN: 8843805142
  • Pagine: 250
  • Formato: brossura
  • Ean altre edizioni: 9788851523701

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Lo soprannominano il Mente, perché dispone di un'intelligenza folgorante e non ha la minima renitenza a utilizzare la menzogna per abbattere ogni ostacolo. Lavora in un'azienda di telecomunicazioni che compratori inglesi cercano conquistare, per controllare le comunicazioni telefoniche di un'intera nazione: la nostra. Una sera, al rientro a casa, scopre la moglie stesa sul letto, in una sorta di coma psichico. Ma quale shock ha sconvolto la donna? Amanti, capitani d'industria, medici, affaristi ambigui, servizi segreti, giornalisti ruotano in una spirale di complotti familiari e politici, di gossip e perversioni facendo del romanzo una tragedia classica ambientata ai nostri giorni.

Tutti i libri di Giuseppe Genna

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3la trama non è delle migliori, 01-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Dunque, la trama non è proprio delle migliori, ma a modo suo è originale e attualissima. Uno spaccato di vita della classe dirigente italiana nitido e completo. Il lessico di Genna è molto forbito e ricercato. Sicuramente un autore molto colto. L’errore che forse commette nel romanzo è di attribuire a tutti i personaggi la stessa forma di ragionamenti, molto particolari, lo stesso gergo, gli stessi vocaboli, davvero molto ricercati. Intendo quindi che i personaggi, vuoi che siano sessantenni amministratori delegati di grandi aziende o cardinali con brama di potere o professoresse del liceo o ragazzini di diciassette anni, hanno tutti peculiarità ricercate troppo simili. I diversi caratteri non sono definiti con la giusta cadenza. Sembra sempre che sia lo stesso autore a parlare attraverso i suoi protagonisti.
Rimane positivo il mio giudizio complessivo, ma senza esagerare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati