€ 6.00€ 12.00
    Risparmi: € 6.00 (50%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 6/7 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Anni di cemento. 1999-2009: dieci anni di guerra al mattone selvaggio di Massimo Miglio, sceriffo senza pistola

Anni di cemento. 1999-2009: dieci anni di guerra al mattone selvaggio di Massimo Miglio, sceriffo senza pistola

di Chiara Lico


  • Editore: Stampa Alternativa
  • Collana: Eretica
  • Data di Pubblicazione: giugno 2009
  • EAN: 9788862221030
  • ISBN: 8862221037
  • Pagine: 180
  • Formato: brossura

Promozione Remainders -50%
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Nel 1999 viene fondato l'Ufficio antiabusivismo del Comune di Roma. A capo c'è Massimo Miglio, una lunga storia di lotta al mattone selvaggio e un obiettivo preciso: la tutela del territorio. Lo scontro diventa uno slalom anche pericoloso, tra arroganze e furbizie, imbrogli e minacce, ingiunzioni di abbattimento e ruspe, interessi collegati al cemento e atti falsi portati a termine con la connivenza della politica. Una sfida che solo tra il 2003 e il 2008 vede l'abbattimento di 550 mila metri cubi di volumetrie abusive, che in dieci anni conta 700 interventi di demolizione. Questa è la fotografia di una città violata e deturpata, abusata senza scrupoli anche grazie ai gangli corrotti delle istituzioni locali. Il 'Cagnaccio', come viene chiamato il direttore del fortino antiabusivi, viene rimosso dall'incarico proprio mentre la sua battaglia comincia a dare frutti. Oggi Massimo Miglio è a capo dell'antiabusivismo edilizio della Regione Lazio.