€ 18.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Un anello da Tiffany

Un anello da Tiffany

di Lauren Weisberger

  • Editore: Piemme
  • Traduttore: Daniele V.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2008
  • EAN: 9788856602005
  • ISBN: 8856602008
  • Pagine: 339
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Per Leigh Eisner, newyorchese trentenne dalla vita apparentemente perfetta, il lunedì è sacro. Editor in carriera in una casa editrice, fidanzata a un uomo che tutti le invidiano, vive in un appartamentino a Manhattan davanti all'Empire State Building e adora dedicare la prima sera della settimana al totale relax. Nessuno oserebbe mai disturbarla, né Russell, il fidanzato, né Adriana ed Emmy, le amiche di sempre, abituate da tempo alle sue rigidità. Ecco perché, quando proprio un lunedì sente bussare alla porta, Leigh si convince che non possa trattarsi che di un ladro e si fa prendere dal panico. Ma una figura accovacciata sul pianerottolo attira la sua attenzione: è Emmy, in lacrime, che, dopo essere stata raggiunta anche da Adriana, racconta di essere stata scaricata dal fidanzato a favore della giovane e illibata personal tranier, che lei stessa gli aveva presentato. È la goccia che fa traboccare il vaso e, tra kleenex e mojito, le amiche sanciscono un diabolico patto: dopo aver sopportato per anni i più beceri tradimenti nella speranza che il fedifrago si decidesse a compiere il grande passo, la timida Emmy dirà addio alla sua morigeratezza e per un anno, dovrà cambiare più uomini che scarpe, Mentre Adriana, grande seduttrice, dovrà imparare ad avere una relazione stabile. Leigh resta resta esclusa dalla gara, ma quando il diavolo ci mette la coda...

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Tenero e spassoso, 10-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Dall'autrice dei "il diavolo veste Prada", da cui è stato tratto l'omonimo film, un altro romanzo sulle belle e indipendenti donne della grande mela. Leigh è la classica maniaca della precisione che applica in ogni campo della sua vita, Emmy è una "monogama seriale" e Adriana non riesce ad impegnarsi in una relazione seria, impegnata com'è con i suoi flirt. Quando Emmy viene lasciata dal fidanzato tutte e tre riconsiderano le loro vite e si mettono in gioco con una scommessa. A fine libro a conosceranno meglio se stesse e i loro desideri, imparando a ignorare ciò che la gente si aspetta da loro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO