€ 19.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

L' altra India. La tradizione razionalista e scettica alle radice della cultura indiana
€ 11.00 € 10.34
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
L' altra India. La tradizione razionalista e scettica alle radice della cultura indiana

L' altra India. La tradizione razionalista e scettica alle radice della cultura indiana

di Amartya K. Sen


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Saggi
  • Traduttore: Rigamonti G.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2005
  • EAN: 9788804543985
  • ISBN: 8804543981
  • Pagine: 387
Il premio Nobel per l'economia Amartya Sen ha scelto di parlare in questo libro del suo paese d'origine, l'India, partendo dalla lunga tradizione di eloquenza e argomentazione pubblica che contraddistingue il suo popolo. Una tradizione che ha influenzato la storia della letteratura, lo sviluppo delle scienze empiriche e della matematica, ma anche il pluralismo intellettuale e religioso che lo caratterizza. Comprendere questa peculiarità, sostiene Sen, è cruciale per l'India contemporanea, la più grande democrazia al mondo, un paese dalle fortissime disparità sociali che può diventare una delle nuove superpotenze del pianeta.

Note su Amartya Kumar Sen

Amartya Kumar Sen è nato il 3 novembre del 1933 a Santiniketan, nello stato indiano del Bengala Occidentale. Era figlio di genitori provenienti dal Bangladesh. Ha compiuto i suoi primi studi presso il Presidency College di Calcutta e in seguito ha conseguito un PhD in Economia presso il Trinity College di Cambridge. Dopo gli studi si è dedicato all’insegnamento. E’ stato docente presso numerose università del mondo, tra cui Harvard, Oxford e Cambridge. E’ stato anche docente presso la London School of Economics. Autore di numerosi saggi, Amartya Kumar Sen ha studiato a fondo le dinamiche che intercorrono tra economia, etica, benessere sociale, uguaglianza, libertà, crescita e sviluppo. Amartya Kumar Sen è membro del Gruppo Spinelli per l’integrazione europea e ha ricevuto il Premio Nobel per l’economia nel 1998.