€ 22.80€ 24.00
    Risparmi: € 1.20 (5%)
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Le alterazioni dell'equilibrio acido-base e idroelettrolitico nella pratica clinica

Le alterazioni dell'equilibrio acido-base e idroelettrolitico nella pratica clinica

 

  • Editore: Verduci
  • Data di Pubblicazione: 2009
  • EAN: 9788876208164
  • ISBN: 887620816X
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

L’importanza degli “equilibri” per mantenere la vitalità del nostro corpo è ampiamente nota, ma nella pratica clinica è spesso trascurata. La corretta comprensione delle alterazioni dell’equilibrio acido-base e idroelettrolitico è un importante supporto per la diagnosi e talvolta è decisiva per una terapia adeguata. Gli Autori hanno raccolto alcuni casi reali, osservati nelle unità operative di Medicina Interna e di Pneumologia. Diversamente dai manuali classici, si è evitato il riferimento a diagrammi che rendono spesso difficile l’interpretazione diagnostica nel singolo paziente. Si è preferito, invece, mostrare come sia possibile individuare correttamente il grado di scompenso metabolico utilizzando i dati forniti da un comune esame ematico effettuato al letto del paziente. Inoltre, così come l’osservazione quotidiana dei pazienti è essenziale per definire meglio la diagnosi e precisare la terapia, nella maggior parte dei casi clinici discussi in questo manuale è stata illustrata l’evoluzione nel tempo dei parametri emogasanalitici, in rapporto con la terapia o con l’evoluzione della malattia. Questo aspetto è importante perchè rappresenta la realtà quotidiana, nella quale la diagnosi non è subito definita e la terapia può non essere immediatamente efficace. Per concludere, un manuale essenziale per internisti, cardiologi, pneumologi, medici di pronto soccorso e di terapia intensiva. Inoltre, il taglio molto pratico lo rende estremamente utile per gli specializzandi e anche per gli studenti degli ultimi anni del corso di laurea