€ 6.80€ 8.50
    Risparmi: € 1.70 (20%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Aglio, menta e basilico

Aglio, menta e basilico

di Jean-Claude Izzo

  • Editore: E/O
  • Collana: Tascabili e/o
  • Traduttore: Panfili G.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2012
  • EAN: 9788876419287
  • ISBN: 8876419284
  • Pagine: 98
  • Formato: brossura
PromozionePromozione E/O
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Questo libro nasce per cercare una piccola consolazione alla nostalgia dei lettori che tanto hanno amato e amano Jean-Claude Izzo, scrittore e personaggio. Raccoglie gli scritti e i racconti inediti dell'autore marsigliese. Testi che hanno a che vedere con quelli che sono i temi fondamentali della sua opera: Marsiglia, il mare e il noir mediterraneo, genere letterario che lui stesso inventò. Ci sono tre brevi, bellissimi testi dedicati a tre grandi protagonisti della cucina e del paesaggio mediterraneo: l'aglio, il basilico e la menta. Ci sono molti scritti su Marsiglia, città unica al mondo, con il suo porto, la sua storia, la musica, gli esuli che ha accolto da ogni angolo della terra. Ci sono pezzi struggenti sulla bellezza del mare, sull'identità del Mediterraneo, necessario punto d'incontro tra i popoli delle sue rive, tra il sud e il nord. C'è la riflessione sul noir mediterraneo. Ci sono i pensieri di Izzo sul suo personaggio più amato, l'ex flic Fabio Montale, e un bel racconto inedito: "La cena di Natale di Fabio Montale". Un piccolo libro che farà la gioia dei tantissimi ammiratori di Izzo, che darà loro notizie in più sull'amato autore, che riaccenderà la commozione che abbiamo provato leggendo i suoi romanzi.

I libri più venduti di Jean-Claude Izzo

Vedi tutti

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Ci si sente estremamente mediterranei, 25-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Silloge di scritti attorno a Marsiglia, al Mediterraneo come posto di incontri e scambi e miscelamento tra culture e popoli, le spezie, i piatti e gli odori. Un percorso per la scoperta di Marsiglia e poi quelli che si possono forse giudicare come dei consigli di lettura di Izzo. La maniera di scrivere e descrivere di Izzo è sempre maledettamente emozionante anche negli scritti brevi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO