€ 18.80€ 20.00
    Risparmi: € 1.20 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Gli adepti
€ 14.50 € 13.05
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Gli adepti

Gli adepti

di Ingar Johnsrud


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi. Stile libero big
  • Traduttore: Kampmann E.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2016
  • EAN: 9788806228255
  • ISBN: 8806228250
  • Pagine: 511
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Sembra un semplice caso di scomparsa, quello su cui l'ispettore Fredrik Beier, della polizia di Oslo, comincia a indagare. Certo, rischia di fare clamore, perché a sparire nel nulla è stata la figlia di un'esponente di primo piano del partito di governo. E perché la ragazza viveva all'interno di una setta cristiana, la "Luce di Dio". Ma il quadro si complica subito: nella villa che ospita la setta si consuma un massacro e nei sotterranei viene scoperto un laboratorio chimico all'avanguardia, del quale non è chiaro l'uso. C'è chi chiama in causa il terrorismo fondamentalista, chi soffia sul fuoco. Ma Beier, affiancato da una giovane e brillante agente musulmana, Kafa Iqbal, capisce che dietro al laboratorio, e alla strage, c'è una verità assai più complessa e che arriva ad affondare le sue radici fino a Vienna, negli anni del nazismo.
Sette misteriose, massacri e ancora l’ombra del nazismo in una tragedia nella Oslo contemporanea. Gli adepti di Ingar Johnsrud è un romanzo da brivido, un giallo in cui le atmosfere gelide del nord si intrecciano alla politica e a verità del passato ancora celate. L’ispettore Beier deve indagare sulla scomparsa di una ragazza, ma questo non è un caso come tanti perché la giovane è la figlia di un importante politico del governo. Il primo difficile obiettivo sarà fare in modo che la cosa rimanga nascosta, altrimenti il clamore mediatico potrebbe intralciare le indagini, ma le rivalità politica si fanno largo e per Beier il caso sembra davvero difficile, soprattutto quando scopre che la ragazza non viveva a casa con i genitori, ma nella sede di una setta cristiana chiamata la Luce di Dio. Beier si mette le mani nei capelli, ma non sa che il peggio deve ancora arrivare, infatti nell’edificio in cui ha sede la setta avviene un massacro e nei sotterranei viene scoperto un laboratorio chimico dall’uso sospetto. Sembra un atto terroristico, ma il coinvolgimento della setta nel massacro non è chiaro. Beier così chiede aiuto all’agente musulmana Kafa Iqbal e insieme snodano le file di una trama complicatissima in cui religione, politica e persino la storia europea più antica fanno la loro parte. Scavando nel passato, i due detective scopriranno così che la catena di delitti e stragi ha origine negli anni del nazismo e si è poi infilata negli antri più nascosti della società. Gli adepti sorprende pagina dopo pagina, con continui colpi di scena e colpevoli davvero insospettabili.

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Gli adepti e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  1 (1 di 5 su 1 recensione)

1Noioso, 06-02-2017, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro noioso, inutilmente intricato, poco comprensibile e poco appassionante. Nella galassia dei thriller scandinavi, di sicuro questo non ha nulla da offrire, a partire dal protagonista, del tutto anonimo. Da tralasciare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti