€ 10.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Addio alle armi

Addio alle armi

di Ernest Hemingway


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar classici moderni
  • Traduttore: Pivano F.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2007
  • EAN: 9788804567103
  • ISBN: 8804567104
  • Pagine: XIII-320
  • Formato: brossura
  • Ean altre edizioni: 9788804057338, 9788804451051, 9788804483519

Trama del libro

Composto febbrilmente tra il 1928 e il 1929, "Addio alle armi" è la storia di amore e guerra che Hemingway aveva sempre meditato di scrivere ispirandosi alle sue esperienze del 1918 sul fronte italiano, e in particolare alla ferita riportata a Fossalta e alla passione per l'infermiera Agnes von Kurowsky. I temi della guerra, dell'amore e della morte, che per diversi aspetti sono alla base di tutta l'opera di Hemingway, trovano in questo romanzo uno spazio e un'articolazione particolari. È la vicenda stessa a stimolare emozioni e sentimenti collegati agli incanti, ma anche alle estreme precarietà dell'esistenza, alla rivolta contro la violenza e il sangue ingiustamente versato. La diserzione del giovane ufficiale americano durante la ritirata di Caporetto si rivela, col ricongiungimento tra il protagonista e la donna della quale è innamorato, una decisa condanna di quanto di inumano appartiene alla guerra. Ma anche l'amore, in questa vicenda segnata da una tragica sconfitta della felicità, rimane un'aspirazione che l'uomo insegue disperatamente, prigioniero di forze misteriose contro le quali sembra inutile lottare.

I libri più venduti di Ernest Hemingway

Tutti i libri di Ernest Hemingway

Voto medio del prodotto:  4 (4.1 di 5 su 23 recensioni)

4Basato sull'esperienza dell'autore, 14-04-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo si basa in parte sulle esperienze personali di Hemingway, che ha partecipato alla prima guerra mondiale e che negli ultimi mesi del conflitto è stato conducente dell'ambulanza della croce rossa americana, è stato ferito e ha stretto un legame sentimentale con un'infermiera. Il libro racconta la storia di Frederic Henry, un soldato che si è arruolato volontariamente per partecipare alla guerra e che, come Hemingway, guida l'ambulanza. Con il tempo l'uomo si rende conto che il conflitto non è entusiasmante come pensava, e intanto si innamora di Catherine. Entrambi sono costretti a fuggire, e quando sembra che la felicità sia a portata di mano Catherine muore dando alla luce loro figlio, lasciando il protagonista solo e amareggiato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Hemingway reporter di guerra, 08-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo è ambientato nell'Italia della Grande Guerra dove l'autore aveva prestato servizio come volontario nelle file dalle Croce Rossa. I protagonisti vivono parte di quanto vissuto da Hemingway sulla propria pelle dando uno squarcio molto umano del periodo e della confusione che regnava in quei momenti. Scorrevole da leggere, al tempo stesso aiuta a comprendere meglio il periodo storico di riferimento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Il dramma della guerra, 08-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
In "Addio alle armi" sono presenti tutti i temi che fanno parte dell'intera l'opera di Hemingway: l'eterna contrapposizioneconvivenza di temi come l'amore e la morte; ma anche la guerra, che Hemingway stesso ha vissuto in prima persona e che con questo romanzo mostra come sia assolutamente drammatica e inumana.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Addio alle armi, 06-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo ambientato quasi interamente in Italia. Una prosa ridotta all'osso, con pochissimi aggettivi, che riesce a rendere e descrivere il paesaggio, l'atmosfera, gli odori, i rumori. Una bellissima storia d'amore vissuta in tempo di guerra. Hemingway non si può non leggere, Addio alle armi è uno dei suoi libri più belli.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Reale e struggente, 02-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi ha letto "Il vecchio e il mare", opera davvero conosciuta da tutti, sa di quale intensità emotiva è capace Hemingway. Questo testo è affascinante e colpisce per l'immeditezza e il realismo estremo dei dialoghi. Una furiosa lotta per la vita, alla ricerca della felicità e "tranquillità" che sembrano essere ostacolate in tutto e per tutto dal destino, nonostante gli sforzi e la fermezza. Consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Addio alle armi (24)


Prodotti correlati

Altri utenti hanno acquistato anche