€ 14.25€ 15.00
    Risparmi: € 0.75 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Abbecedario delle sciocchezze da non scriversi

Abbecedario delle sciocchezze da non scriversi

di Alessandro Zaltron


  • Editore: Ronzani Editore
  • Illustratore: Sabadin E.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2017
  • EAN: 9788894911046
  • ISBN: 8894911047
  • Pagine: 68
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

«L'Abbecedario delle sciocchezze da non scriversi» è un repertorio ironico e puntuale di parole, espressioni, interiezioni e modi di dire che s'incontrano di frequente nella lingua italiana di oggi, e dei quali si spiega in modo semplice e argomentato l'insensatezza. La lingua corrente è per sua natura esposta a sempre nuovi fenomeni di approssimazione e di errore, che i parlanti - e gli scriventi - assumono e fanno propri con passività, adeguandosi senza riflettere a ciò che è imposto non dalla buona norma, ma semplicemente da un uso sbagliato. Le definizioni di Alessandro Zaltron aiutano a risvegliare quell'atteggiamento critico che sarebbe doveroso mantenere sempre attivo verso il linguaggio, nella consapevolezza che «chi è impreciso nel poco lo sarà nel molto».

Tutti i libri di Alessandro Zaltron

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Abbecedario delle sciocchezze da non scriversi acquistano anche Risultati solidi in una società liquida. Le doti per produrli e come svilupparle di Sebastiano Zanolli € 24.00
Abbecedario delle sciocchezze da non scriversi
aggiungi
Risultati solidi in una società liquida. Le doti per produrli e come svilupparle
aggiungi
€ 38.25

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Una simpatico libretto, bello ed utile, 21-09-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho appena finito questo libretto che elenca in ordine alfabetico molte parole e modi di dire usati a sproposito nelle comunicazioni quotidiane. È scritto in modo divertente ed ironico, ti fa riflettere sulla quantità di idiozie a cui sei sottoposto ogni giorno e che, di rimando, utilizziamo tutti. Bella la considerazione finale sulla neolingua del libro 1984 di Orwell!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti