€ 9.40€ 9.90
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 6/7 giorni lavorativi
Quantità:

Disponibile in altre edizioni:

I 3000 di Auschwitz
I 3000 di Auschwitz(2018 - rilegato)
€ 4.90
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
I 3000 di Auschwitz

I 3000 di Auschwitz

di Baba Schwartz


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Nel marzo 1944 la Germania invase l'Ungheria. Nel maggio dello stesso anno quasi 300.000 ebrei vennero deportati nei campi di concentramento. Dalla piccola città di Nyírbátor, in Ungheria, vennero caricati sui treni tutti e tremila gli ebrei che vi abitavano. Baba Schwartz era tra loro. In questo libro, Baba Schwartz descrive l'innocenza e la spensieratezza dei primi anni e l'orrore indicibile dei suoi sedici anni quando, nel maggio del 1944 i nazisti deportarono gli ebrei della città ad Auschwitz. L'intera comunità ebraica venne disgregata, frantumata, e famiglie intere caricate su lunghi treni. Suo padre finì per morire nelle camere a gas del campo di concentramento, mentre lei, la madre e le sue due sorelle sopravvissero alle privazioni, alle torture e allo sterminio. Alla fine riuscirono a scampare anche alla marcia della morte e furono liberate dall'avanzata dell'esercito russo.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano I 3000 di Auschwitz acquistano anche Bambino n°30529 di Felix Weinberg € 4.90
I 3000 di Auschwitz
aggiungi
Bambino n°30529
aggiungi
€ 14.30

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Un viaggio toccante , 28-01-2017, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
In realtà non c'è molto da dire... Il titolo dice già tutto... è una storia vera, di una famiglia costituita da 5 persone ebree, 1 papà, una mamma e 3 figlie tutte femmine... Sono ebrei che vivono in una città dell'Ungheria. Sono ebrei e quindi devono essere presi e portati nei campi di concentramento. È un libro emozionante, conosciamo la storia di Baba che all'epoca è solo una ragazzina, ma che già si trova di fronte all'orrore, alla morte alla crudeltà e freddezza umana. Ancora oggi dopo anni mi chiedo ancora come sia stato possibile tutto ciò. Però è anche una storia che tutto sommato finisce bene. Perché Baba e la sua famiglia ancora oggi vivono in Australia. È un romanzo triste, ma nello stesso che ti fa riflettere... Lo consiglio tanto,
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti