Le zanzare sono tutte puttane

Le zanzare sono tutte puttane

4.0

di Beppe Tosco


  • Prezzo: € 16.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

La vita è bella, ma senza una serie di gigantesche idiozie potrebbe essere nettamente migliore. Tosco si è reso conto che questo è un mondo farcito da numerose follie che rendono difficili le cose semplici. Ma la vera particolarità di Tosco sta nella sua capacità di andare oltre queste follie, immaginandone di nuove, sempre più surreali e iperboliche, incastrandole una sull'altra in elenchi irresistibilmente comici. Per esempio il caffè. Cosa c'è di più facile che entrare in un bar, chiedere un caffè, berlo e andarsene? E invece no: oggi il caffè è diventato un espresso in tazza grande, macchiato freddo, decaffeinato in vetro, con zucchero di canna, con dolcificante, con un goccio di latte a parte, con panna, tiepido in tazza fredda, caldo in tazza tiepida, d'orzo con zucchero di prugna in tazza di marmo, caffè di cicoria con due mani di zucchero a velo bevuto a canna, caffè lungo macchiato caldo in tazza tiepida... E allora perché non un caffè scaldato solo leggermente col phon? Oppure tirato al volo insieme al piattino al cliente che ha fretta? "Le zanzare sono tutte puttane" è una raccolta di sfoghi contro una serie di assurdità che tutti noi subiamo nella vita di ogni giorno e che a volte, inconsapevolmente, infliggiamo a chi ci sta vicino.


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Vizi e necessità dell'uomo moderno, 28-12-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Già dal titolo, esemplare, si intuisce quale sarà l'andazzo del libro. Con un enorme bagaglio di ironia, l'autore prende spunto qua e là da ogni momento della vita quotidiana per commentare con disincanto e sarcasmo le fissazioni dell'uomo contemporaneo. Dai prodotti per zanzare all'interminabile serie di santi da aggiungere al calendario e di zeri nel codice IBAN, dagli improponibili nomi dei cani che spuntano a iosa ai mille accessori (inutili) per le autovetture. La fantasia dell'autore è inesauribile e propone, tra i tanti, persino nuovi e utopici servizi per i viaggi low cost, che permettono di mandare in vacanza solo calzini e biancheria intima. Tra una riflessione e una risata si arriva spensierati fino all'ultima pagina.
Ritieni utile questa recensione? SI NO