€ 9.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Wintergirls

Wintergirls

di Laurie Halse Anderson

4.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Giunti Editore
  • Collana: Y
  • Traduttore: Lo Porto T.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2010
  • EAN: 9788809745506
  • ISBN: 8809745507
  • Pagine: 352
  • Formato: rilegato
Lia e Cassie sono amiche dall'infanzia, ragazze congelate nei loro fragili corpi, in competizione in un'assurda gara mortale per stabilire chi tra loro sarà la più magra. Lia conta maniacalmente le calorie di tutto quello che mangia e di notte quando i suoi non la vedono si sfinisce di ginnastica per bruciare i grassi. Le poche volte che mangia, cerca di ingerire cose che la feriscono, come cibi ultrapiccanti, in modo da "punirsi" per aver mangiato. Si ingozza d'acqua per ingannare la bilancia nei giorni in cui la pesano. Quando eccede nel cibo ricorre ai lassativi e passa il tempo a leggere i blog di ragazze con disturbi alimentari che si sostengono a vicenda. Nel suo libro più toccante e poetico dopo Speak, finalista al National Book Award, L. H. Anderson esplora l'impressionante discesa di una ragazza nel vortice dell'anoressia.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Laurie Halse Anderson:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Wintergirls e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 13 recensioni)

5.0Affronta con straordinaria sensibilità un tema difficile, 23-12-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Quanta compagnia mi ha tenuto questo libro!
Lo ho letto in un periodo in cui stavo vivendo in prima persona problemi con il cibo (non al livello della protagonista, fortunatamente), quindi questo volume mi è rimasto nel cuore, mi sentivo esattamente come Lia, la protagonista.
Sono felice che, di quelle pagine così taglienti, ora mi appartenga solo la dedica dell'autrice all'inizio del libro, che dedico al mio fidanzato: sei il fuoco che mi riscalda mentre fuori imperversa la tormenta.
Il problema dell'anoressia viene affrontato con una tale sensibilità che ne consiglio la lettura a tutte quelle ragazze che si trovano ad affrontare questa malattia, perché le farà sentire meno sole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Wintergirls, 08-05-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 336
di - leggi tutte le sue recensioni
Non ci starebbe male un mezzo punticino in più, solo che anch'io avrei preferito che si entrasse più nel dettaglio in alcuni frangenti, come ad esempio la fase finale, a mio parere troppo affrettata. Comunque finalmente un libro sull'anoressia fatto veramente bene, pur non essendo stata vissuta in prima persona dalla scrittrice, è un romanzo ovviamente, non un saggio, e per essere una storia romanzata e non tratta da una storia vera è veramente accattivante, e Lia rimane nel cuore del lettore. Consigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Trama attuale, 01-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Bel libro, descritte bene alcune fasi della malattia, secondo me si doveva evitare la descrizione dell'incontro con il ragazzo, mi pare che non sia inerente con la trama e che sia poco realistica, è la storia raccontata in prima persona da una ragazzina, certo, però avrei dettagliato meglio alcuni pezzi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Wintergirls, 31-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro wintergirls parla della storia di due ragazze che soffrono di disturbi dell'alimentazione. La scrittrice dimostra una grande conoscenza dell'argomento di cui scrive, riesce a farti entrare nel mondo di queste ragazze e a volte la storia diventa soffocante per quanto vicina alla realtà di quel mondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Wintergirls, 05-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Wintergirls è la storia di un'anoressica autolesionista. Non so perché, ma mi era venuta voglia di rileggerlo. L'autrice, attraverso i pensieri della protagonista, Lia, ci dice cose sul mondo delle anoressiche che non vorremmo sapere né sentire (e che, la maggior parte di noi, non può capire). L'ho trovato molto brutale, in questo senso.
Una storia che colpisce per la sua brutalità e schiettezza.
Non è un libro che consiglierei a tutti, perché non può essere letto e dimenticato: provoca un solco nella nostra pelle, come Lia ne scava sulla sua.
Una storia che lascia il segno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Wintergirls, 11-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che mette i brividi, fa capire quanto una stupida competizione tra amiche può rivelarsi mortale se in gioco c'è la salute e il cibo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Deludente, 11-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La grafica del libro è perfetta, mi piace la copertina, l'impaginazione, le dimensioni, è piacevolissimo ed accattivante, fa subito venire voglia di comprarlo... Ma leggendolo l'euforia un po' svanisce. Non è un brutto libro, ma non mi ha trasmesso molto...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Wintergirls, 03-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Con una copertina così, mi aspettavo tutt'altro. Qualcosa di fantasy, qualche elemento magico.
Mai avrei pensato si trattasse di anoressia e mai avrei pensato che un tema del genere potesse essere trattato in modo da meritare il massimo dei voti.
La Anderson sa interpretare il mondo degli adolescenti in maniera nè banale nè superficiale e sa legare il lettore alle sue pagine, anche se il protagonista è il dolore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0"Ragazze d'Inverno", 31-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che mi ha letteralmente conquistata.
L'autrice con la sua scrittura fluida ,vera e narrata in prima persona ti da' la possibilita' di sentire, provare e soffrire con Lia (la protagonista), ma soprattutto capire (almeno un po'...) il loro mondo o perlomeno la realta' in cui vivono ogni giorno.
Consigliato a tutti!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Piacevole sorpresa., 15-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Dalle premesse ti aspetti il solito libretto Young Adult senza troppa profondità, pieno di rgazzine sceme che si scambiano consigli come vomitare. Per una volta, invece, ti ritrovi con una piacevole sorpresa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Brutale, 11-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un libro rivolto ad un pubblico giovane, e lo si vede bene dal tipo di scrittura, molto scorrevole. Ma l'argomento di cui tratta, l'anoressia, e soprattutto come viene trattato, lo rende un libro molto brutale e disturbate, ma non per questo meno vero.
Lo consiglio a tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0bellissimo, 22-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro tratta un tema molto delicato e difficile da affrontare: l'anoressia. La storia è raccontata in prima persona e in alcuni punti da veramente i brividi.
Una storia toccante e tragica, facile da leggere, ma difficile da digerire, che mostra senza abbellimenti il dolore e l'agonia di una ragazza che vive una vita in un certo qual modo "falza", il cui lei stessa non si sente reale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Wintergirls (13)