€ 14.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
I volti della menzogna. Gli indizi dell'inganno nei rapporti interpersonali

I volti della menzogna. Gli indizi dell'inganno nei rapporti interpersonali

di Paul Ekman

4.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Giunti Editore
  • Collana: Saggi Giunti
  • Traduttore: Noferi G.
  • Data di Pubblicazione: dicembre 1998
  • EAN: 9788809207257
  • ISBN: 8809207254
  • Pagine: 218

Note su Paul Ekman

Paul Ekman è nato a Washington D.C. il 15 febbraio del 1934. Ha studiato nelle Università di Chicago e di New York, e nel 1958, dopo un anno di tirocinio nel Langley Porter Neuropsychiatric Institute, ha conseguito il dottorato in Psicologia Clinica presso l'Adelphi University. Il National Institute of Mental Health (NIMH), gli ha dato numerosi riconoscimenti per la qualità del suo lavoro, e da oltre 40 anni ha sostenuto la sua attività di ricercatore con borse di studio e finanziamenti. Grazie alle sue ricerche sulla comunicazione non verbale e sulle relazioni tra emozioni ed espressioni facciali, è considerato uno dei 100 psicologi più importanti del ventesimo secolo. E' autore di numerosi saggi e pubblicazioni, tra cui "i volti della menzogna", "felicità emotiva" e "giù la maschera". Alla sua figura e al suo lavoro è ispirata la serie TV americana "Lie to me".
 

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 4 recensioni)

5.0Consigliatissimo!, 24-04-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro strepitoso! Per far buon uso del suo contenuto scientifico, o comunque per applicare davvero al meglio quanto indicato, non bisogna fermarsi solo a questo volume, quindi io ho già ordinato anche un altro libro di Ekman, che serve da sussidio a quanto già esplicato in questo saggio. Inizialmente ero molto scettica, ma devo dire che il tema affrontato è affascinante e, per certi versi, anche inquietante, nel senso che – parlando per me stessa, chiaramente – ora che sono oltre la metà del volume divento scettica su chiunque e cerco di captare segnali di menzogna sul volto e sul corpo di tutti! Appena mi sentirò più ferrata cercherò di "capire" il mio compagno e un altro paio di persone almeno!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Oltre le parole, 07-12-2014, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
A causa della fretta che ormai domina la nostra vita e della superficialità con cui spesso affrontiamo i rapporti interpersonali, capita sempre più spesso di non prestare la giusta attenzione alle persone.
Ekman non solo ci fa notare che le cose non sono sempre come sembrano (cosa che potrebbe essere abbastanza scontata), ma ci insegna ad andare oltre le parole dette e le "maschere" che talvolta tutti noi indossiamo per i motivi più vari: menzogna, vergogna di ciò che proviamo e scarsa consapevolezza dei nostri stati d'animo. L'autore ci insegna a riconoscere un sorriso vero da uno di circostanza e a cogliere gli indizi di una possibile menzogna, citando i possibili errori in cui si può incorrere quando si è a caccia di bugie. Il tutto, senza mai scordare di considerare che non sempre si mente con cattiveria e che a volte una reazione emotiva può avere cause a noi sconosciute.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Molto interessante, 26-05-2011, ritenuta utile da 4 utenti su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro utilissimo per gli esperti del settore ma anche per chi è rimasto affascinato dalla serie televisiva Lie to me. Il libro è molto scorrevole, anche se più complesso rispetto a "giu la maschera" e sicuramente molto più discorsivo e teorico. Offre però una buona base per comprendere gli studi di Ekman. Consigliato
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Molto interessante e facile da leggere, 23-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro da cui è stata ispirata la serie tv "Lie to me", tratta degli aspetti della comunicazione (verbali e non) che possono indicare lo stato d'animo di una persona. Il libro si legge piuttosto facilmente, le spiegazioni sono molto chiare, aperte a qualunque tipo di lettore (non è assolutamente richiesta una conoscenza pregressa), ricca di esempi, ma mai ripetitivo o noioso. L'argomento trattato è intrigante ed interessante (e scritto, come anche altri professori americani fanno, in modo ironico e mai pedante), anche per le possibili applicazioni...
Ritieni utile questa recensione? SI NO